Menu Chiudi

Le donne che sono spesso di cattivo umore hanno grandi virtù secondo la scienza

Le donne che hanno un brutto carattere e che sono spesso di cattivo umore sono persone fantastiche secondo la scienza. Lo dimostra uno studio.
donna di cattivo umore con un brutto carattere

Uno studio condotto in Australia conferma che le donne con un forte carattere tendono ad essere più intelligenti, non solo nella parte razionale ma anche nell’aspetto emotivo.
Quindi donne se un giorno qualcuno vi dirà che avete un brutto carattere potete persino prenderlo come un complimento, perché gli scienziati dicono che le donne che si arrabbiano rapidamente sono le più intelligenti.

Il brutto carattere è sinonimo di razionalità

Per gli scienziati infatti il brutto carattere è sinonimo di intelligenza. Lo studio è stato condotto nel New Wales, in Australia, e conferma che quelle donne con un carattere forte tendono ad essere più intelligenti, non solo razionalmente, ma anche emotivamente. Questo perchè le persone più “arrabbiate” tendono generalmente al pensiero razionale. Pertanto, di solito prendono decisioni razionali e, in generale, decisioni giuste. La donna arrabbiata tende a essere consapevole di ciò che le sta accadendo più acutamente rispetto agli altri, e quindi osserva e analizza molto i dettagli di ciò che la circonda, non solo per lei, ma per i suoi compagni di vita e di lavoro.
in pratica la loro amarezza non è solo dovuta a un forte temperamento, ma alla reale preoccupazione che le cose vadano bene, sia per lei che per gli altri.

Un bel carattere è sinonimo di creatività

Dall’ altra parte invece, le persone con un carattere migliore tendono ad essere più intuitive e creative. Possono risolvere molto bene i problemi quando gli viene richiesto e in generale sono molto brave nelle relazioni interpersonali. Ma trovano difficile gestire dati concreti e prendere decisioni impulsive.
Questo accade perché queste decisioni vengono prese in base all’aspetto emotivo e non razionale, come accade nelle persone con un brutto carattere.

In pratica l’umorismo positivo sembra promuovere la creatività, la flessibilità e la cooperazione, il cattivo umore invece attiva un modo di pensare più attento, facendo sì che la persona presti maggiore attenzione al mondo esterno.

L’importanza di un carattere equilibrato

Tuttavia, bisogna dire che essere sempre di cattivo umore non è affatto un bene, perché mentre l’intelligenza razionale è importante, non dobbiamo ignorare l’intelligenza emotiva. Saper legare con gli altri e gestire le relazioni interpersonali è spesso importante quanto avere uno sguardo critico ed essere dettagliati.
Quindi, come sempre, i ricercatori hanno concluso che è meglio cercare un equilibrio. Non lasciare che il temperamento malvagio ci vinca e ci domini sempre, ma impara ad accettarlo come qualcosa di non così male dopo tutto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *