Menu Chiudi

Centinaio (Lega): “governo proroga stato di emergenza perchè ha paura, ma non del virus”

gian marco centinaio lega proroga stato di emergenza

Il senatore della Lega Gian Marco Centinaio, ex ministro per l’Agricoltura e il Turismo nel governo gialloverde, dichiara in Aula dopo l’audizione del discorso del premier Conte riguardo la proroga dello stato di emergenza:

In questo Parlamento non impera la paura del virus, ma delle elezioni. Il partito della ‘cadrega’ ha paura di andare a votare e propone uno stato di emergenza per provare a zittire gli italiani. Uno stato di emergenza peraltro non previsto dalla Costituzione, che serve a soffocare il dissenso, anche per l’azione di ministri imbarazzanti“.

Aggiunge poi:
Lo stato di emergenza serve al presidente del Consiglio per tenere al guinzaglio il Parlamento e impedire agli italiani di scendere in piazza e sbugiardare il grande imbroglio di questi mesi, quello di un governo che chiude le porte ai turisti e le apre ai migranti, anche infetti. I pieni poteri senza passare dalle urne non fermano il Covid, servono solo per stare sulla poltrona“.

Di seguito mostriamo l’intervento integrale del senatore della Lega Gian Marco Centinaio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *