Menu Chiudi

Le vecchie banconote da 10000 lire rare che valgono fino a mille euro

Riuscivamo ad acquistarci una pizza e una birra, come si possono dimenticare le vecchie banconote da 10000 lire rare, uno dei fiori all’occhiello della tanto amata lira italiana. Quando i genitori ci elargivano una banconota come questa per il fine settimana ci sentivamo ricchi, bastava per passare una serata con gli amici in una pizzeria. Ad oggi alcune di queste banconote rare hanno un valore di mercato molto più alto di alcuni decenni fa, e possono essere facilmente rivendute a collezionisti, su piattaforme online o a negozi di numismatica.

10000 lire rare Alessandro Volta valore

Queste banconote sono state stampate dal 1984 al 2001, anno dell’entrata nell’euro, milioni di pezzi hanno sono passati tra le mani degli italiani, ma non tutte le 10000 lire rare ad oggi hanno un alto valore numismatico. Ce ne sono alcune però che se in buono stato di conservazione possono fruttare tanti bei soldini. Di seguito elenchiamo quali sono le banconote da 10000 lire che valgono di più, se ne possiedi ancora qualcuna controlla se è tra quelle elencate, in tal caso non pensarci due volte a rivenderla.

Quando si possiedono monete o banconote rare, specie se appartenenti alla lira italiana, di solito ci si reca in un negozio di numismatica, si contatta un collezionista oppure si prova a venderle sul web su siti come eBay, adibiti alla compravendita su internet di beni e servizi. Esistono anche piattaforme specializzate nella vendita di monete e banconote rare sul web. Nel caso hai una banconota rara da rivendere ti consigliamo di dare uno sguardo ad un nostro recente articolo che fornisce indicazioni su come vendere le vecchie lire rare.

Le vecchie 10000 lire che valgono di più

Una banconota rara, per acquisire un alto valore numismatico innanzitutto deve essere in un buono stato di conservazione, aldilà di questo i fattori che influiscono sulla quotazione sono: numero di serie, rarità ed anno di emissione. La rarità è determinata dalla tiratura, quando vengono stampati pochi pezzi di una determinata banconota si dice che è a tiratura limitata e quindi vale di più.

Per quanto riguarda le banconote da 10000 lire, prendiamo come riferimento quelle che tutti conosciamo, il tipo “Alessandro Volta“.
Sulla 10000 lire Alessandro Volta, da un lato è raffigurato il grande scienziato di Como insieme ad una illustrazione della pila di Volta.

10000 lire Alessandro Volta fronte
Photo credit: numismatica-italiana.lamoneta.it

Dall’altro è raffigurato il tempio voltaico di Como, eretto nel 1927 in occasione del centenario della morte dello scienziato. Nel tempio ancora oggi sono conservati i cimeli e le testimonianze riguardanti le ricerche e gli studi di Alessandro Volta.

10000 lire Alessandro Volta tempio voltaico di Como
Photo credit: banconotemondiali.it

Di queste banconote ne sono state stampate diverse serie dal 1984 al 2001, sono stati messi in giro milioni e milioni di pezzi, ma solo alcune sono 10000 lire rare di valore con una quotazione di mercato molto alta. Di seguito descriviamo quali sono, fai tesoro di queste informazioni e controlla se possiedi una o più banconote di queste lire preziose, potrebbero farti guadagnare una fortuna.

Iniziamo con al 10000 lire del 1986 col numero di serie che inizia con XA, tutte le banconote comprese tra XA-000.001 e XA-600.000 A. Ne furono stampate solo 600mila pezzi, quantità che porta a considerare come rara e preziosa questa banconota dai collezionisti. Questa banconota vale dai 1100 euro se in fior di conio, fino a scendere a 70 euro cadauno in altri stati di conservazione.

Della 10000 lire del 1988 della serie XB ne furono stampati solo 800mila pezzi, tutte le banconote con il numero di serie compreso tra XB-000.001 e
XB-800.000 A acquisiscono un valore numismatico dalle 700 euro in fior di conio fino a scendere a 50 euro cadauno.

Infine la 10000 lire del 1993 della serie XD, della quale furono stampate solo 500mila banconote. Questa serie però pure essendo a tiratura molto limitata non acquisisce un valore di mercato altissimo in quanto si tratta di una emissione degli anni novanta, e quindi più recente. Le banconote comprese tra XD-000.001
e XD-500.000 A valgono dai 350 euro in fior di conio fino a scendere a 10 euro.

Se invece possiedi monete rare della lira italiana, scopri qui le vecchie lire che valgono di più.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *