Menu Chiudi

Le monete da 1 euro rare alle quali i collezionisti danno la caccia

Ogni giorno ci passano per le mani monete di vario taglio, dai centesimi di euro alle monete da due e 1 euro. Potremmo tranquillamente imbatterci in alcune monete rare senza saperlo, senza essere consapevoli del fatto che questi euro rari possono valere molto di più del valore reale di facciata. In tal caso faremmo meglio a rivolgerci a negozi di numismatica, a collezionisti o alla vendita online per farli fruttare al meglio.

monete 1 euro rari

Esistono in circolazione alcuni pezzi da 1 euro rari che passano tra le mani di molti italiani anche se appartengono ad altri Paesi europei. La circolazione delle persone fa sì che le monete si scambiano tra i vari stati in modo da importare in Italia monete da 1 euro rare da altri Paesi europei.
L’aspetto fondamentale è riuscire ad individuare queste edizioni rare in modo da sottoporle alla valutazione di un esperto per capire quanto valgono.

La cosa certa è che le monete di euro rare nella peggiore delle ipotesi valgono più del doppio del valore di facciata e e vale la pena controllare se siano finite nelle nostre tasche o nel salvadanaio.
Di seguito è presente l’elenco di monete da 1 euro rare, se vi accorgete di possederne qualcuna recatevi in un negozio adibito per quantificarne il valore numismatico, sottoponetele ad un collezionista o provatele a vendere online, magari mettendole all’asta su siti come eBay adibiti per la compravendita. Potete seguire i nostri consigli su come guadagnare dalla vendita di monete a questo link.

Gli 1 euro rari che valgono di più

Come specificato sopra esistono in circolazione alcuni euro preziosi il cui valore di mercato supera di gran lunga il valore di facciata. Tra questi ci sono molti 1 euro di valore ai quali i collezionisti danno la caccia.
Il valore numismatico di una moneta è determinato dall’anno di emissione (conio), dallo stato di conservazione e dal fatto che quella in questione sia una moneta di euro rara o meno.

Il sito Euro Rari ha stilato un elenco completo e dettagliato di monete da 1 euro rare di valore che potrebbero far guadagnare bei soldini a chi le possiede. Queste sono:

Le monete da 1 euro dell’Andorra del 2015, 2017 e 2018;
Gli 1 euro austriaci con Wolfgang Amadeus Mozart, 2ª serie dal 2008 in poi e 1ª serie dal 1999 al 2006;
Le edizioni coniate in Belgio degli anni 2000, 2001, 2005, 2006 (m anche alcune del 2007, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017);

L’euro di Cipro del 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018;
Il taglio da 1 euro dell’Estonia del 2016;

La seconda serie di 1 euro della Finlandia coniata dal 2013 al 2018;
Gli 1 euro rari Francesi del 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018;
Le monete da 1 euro della Germania coniate nel 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 con segno A oppure D oppure F, G o J;

Per quanto riguarda gli euro della Grecia le monete da 1 euro tenere d’occhio sono quelle coniate dal 2012 al 2018;
Per le monete coniate in Irlanda gli anni da tenere d’occhio sono il 2016 e 2017;
Sugli euro della Lettonia bisogna prestare attenzione al conio del 2015 e 2018;

Tra gli 1 euro della Lituania il conio che vale i più e quello del 2018;
Per le monete coniate in Lussemburgo quelle del 2017 e 2018 valgono di più;
Il conio di Malta del 2011, 2012, 2013, 2014, 2015;

Nel Principato di Monaco le monete del 2004, 2006, 2009, 2011, 2013, 2017;
Gli euro dell’ Olanda del 2016, 2017, 2018;
Le monete da 1 euro del Portogallo del 2012 e del 2013;

L’euro della Repubblica di San Marino coniato nel 2003, 2005, 2007, 2008, 2011, 2012, 2016;
Per le monete coniate in Slovacchia gli anni da tenere d’occhio sono 2010 e 2018;
Nel caso delle monete di Città del Vaticano, attenzione a quelle del del 2002, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018.

Oltre a queste monete, ce ne sono alcune con sbavature ed errori di conio. Potrebbe sembrare strano ma anche quelle riuscite male vengono pagate a peso d’oro dai collezionisti in quanto sono comunque poche in circolazione e quindi rare. Ma il valore può essere definito solo caso per caso e può dipendere dal tipo di errore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *