Menu Chiudi

Le istruzioni per evitare di essere chiamati dai call center su smartphone e telefono fisso

Oggi parliamo di un problema che affligge moltissimi italiani, ossia le chiamate dei call center. Vedremo come limitare quasi del tutto questo fenomeno sia sulle chiamate sui numeri fissi, sia sui numeri di telefonia mobile.

Operatori call center
Operatori call center – Foto creata da pch.vector – it.freepik.com

Quante volte ti capita di ricevere una chiamata, rispondere e  appurare che è un call center? Sicuramente molte e quasi ogni giorno, specie nelle ore in cui ti stai rilassando o mangiando. E’ una loro strategia, per aumentare la probabilità che sempre più persone rispondano al telefono chiamano al di fuori dell’orario lavorativo.

Ci sono persone che riagganciano subito la chiamata, altre che li mandano a quel paese, altre ancora che, con educazione e rispetto cercano di far capire all’operatore telefonico di non essere interessate all’offerta. Gli operatori dei call center, vanno trattati con rispetto, anche se le loro chiamate ci infastidiscono. Sono persone che stanno lavorando, e che ogni giorno ne sentono davvero di tutti i colori. Questo è il loro lavoro, e rispettarli sta alla base di un comportamento civile. Ma se gli dai un dito si prendono tutta la mano!

Detto questo, quante volte ti sei chiesto come facciano ad avere il tuo numero di cellulare, anche se questo è privato e quindi non presente negli elenchi telefonici? La verità è che sei finito in particolari database in mano alle compagnie di call center, in Italia e all’estero. Come è possibile? In un nostro recente articolo abbiamo spiegato come fanno i call center ad avere il nostro numero di cellulare. Leggendo l’articolo capirai come sei finito in questa rete, dalla quale è possibile uscire con le istruzioni che ti daremo di seguito.

Come evitare di essere contattati dai call center

Vediamo quali sono le strategie che possono, nel miglior modo possibile, salvaguardarti dalle telefonate indesiderate dei call center. Segui i nostri consigli su come evitare di essere contattato dai call center sul telefono fisso e mobile.

Telefonia fissa

Per quanto riguarda il telefono fisso, abbiamo a disposizione uno strumento davvero molto interessante, si tratta del Registro Pubblico delle Opposizioni. Iscrivendoti a tale registro, i tuoi dati saranno a disposizione del Ministero dello Sviluppo Economico e le compagnie di call center dovranno, per legge, escludere il tuo numero dai loro database. In questo modo il tuo numero fisso di casa non sarà più disturbato dai call center.

Bisogna però prestare attenzione ad un importante particolare. Dopo aver effettuato l’iscrizione al registro, devi prestare attenzione a tutti i contratti che farai di seguito. Tutti i contratti, ad esempio di telefonia fissa, mobile, fornitura di energia, gas eccetera, presentano delle parti in cui si chiede il consenso al trattamento dei dati personali. Se dai il consenso finirai di nuovo nei database dei call center, e a quel punto non c’è registro che tenga!

Si hai capito bene, se vieni spesso contattato dai call center, sia sul telefono fisso che su smartphone, è perché sei tu stesso che hai autorizzato altre compagnie a trattare i tuoi dati personali e renderli pubblici ad aziende terze. Questo è il principale motivo per cui i call center possiedono il tuo numero. Quando firmi dei contratti faresti meglio a non autorizzare il trattamento dei dati personali se non vuoi essere infastidito dai call center in seguito.

Telefonia mobile

Per quanto riguarda la telefonia mobile, non esiste un particolare registro per bloccare i call center, ma c’è un altro strumento molto interessante. E’ possibile sapere in anticipo se un numero che ci sta chiamando fa parte di un call center tramite un registro, che le compagnie  devono rendere pubblico. Basta inserire il numero che vi infastidisce in questo link, avviare la ricerca e verificare se si tratta di un call center.

Quella appena descritta però è una strategia a chiamata già ricevuta. La puoi utilizzare magari se ti ritrovi una chiamata persa alla quale non hai potuto rispondere, e prima di richiamare effettui la ricerca per capire se è stato un operatore call center a chiamarti. Se così fosse puoi bloccare quel numero mettendolo nella lista nera del tuo smartphone.

Ma come fare per bloccare in anticipo le chiamate dei call center?
Esistono alcune applicazioni molto utili per risolvere il problema. La prima è Call Blocker, disponibile sia per Android che iOS. Call Blocker ha un database interno con la maggior parte dei numeri dei call center. Tramite questa app è possibile bloccare a prescindere le chiamate facendo in modo che non ti arrivino. E’ possibile anche far arrivare la chiamata con un avvertimento che denota che trattasi di un call center.

Call Blocker è una applicazione a pagamento (2,50 euro al mese), ma ne esiste un’altra completamente gratuita che ha le stesse funzioni appena descritte, stiamo parlando dell’app True Caller.

Queste due applicazioni sono molto utili, ma non risolvono definitivamente il problema. Alcuni call center purtroppo hanno dei generatori random di numeri telefonici inesistenti che non sono presenti nei database di queste app. Ti è mai capitato di richiamare un numero di un call center e scoprire che questo è inesistente? Fanno apparire un numero fittizio sul tuo display, ma in realtà ti chiamano con un altro numero, eludendo e aggirando il blocco automatico delle app che abbiamo descritto.

L’unico modo per risolvere definitivamente il problema è bloccare tutte le chiamate in arrivo da numeri che non sono presenti nella tua rubrica. Questa funzione da un lato risolverebbe il problema in modo definitivo, dall’altro però andrebbe a bloccare anche chiamate che potrebbero essere importanti per te. Devi valutare se fa al caso tuo o meno. In ogni caso ti descriviamo di seguito come applicarla su sistemi operativi iOS. La procedura per quanto riguarda Android è molto simile.

Accedi alle impostazioni, vai su “Telefono” e seleziona “numeri sconosciuti”. In questo moto tutte le chiamate provenienti da numeri che non hai in rubrica verranno rimandate alla segreteria telefonica, e, molto utile, appariranno comunque nel registro delle chiamate ricevute. in questo modo potrai capire se una delle chiamate che sono state bloccate in automatico potrebbe essere importante per te.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

1 Comment

  1. Avatar
    Turco Francesco

    Perché non scrivete anche qualcosa proprio su Facebook ogni tanto? So che a voi danno fastidio le ingiustizie. Agli inizi avevo cliccato su ESCI e non riuscivo ad avere più il mio account. Allora ne feci un secondo. Ebbene mi palleggiarono per almeno un anno fra i due account scambiandomeli quando meno me lo aspettavo e dovevo ricominciare tutto daccapo. Alla fine si sono stancati e mi hanno concesso la scodella, ossia non mi hanno più tormentato. In secondo luogo con Facebook Italia non si può comunicare se non per vie tortuose. Terzo ti sanzionano per un mese alla volta di fatto escludendoti magari dopo averti provocato. Ma non ne avete pieni i coglioni anche voi di un plurimiliardario che vende i nostri dati sensibili e che ha fottuto tutti e tutto per raggiungere il successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *