Menu Chiudi

Da Tenerife a Caserta: Il mistero delle Piramidi in tutto il mondo

piramidi

Il mistero delle Piramidi sperse in tutto il mondo! Dalla Cina a Tenerife. Da Caserta alla Grecia! Nuove scoperte eclatanti nella storia dell’ umanità!

LE PIRAMIDI: fascino e mistero avvolti in una particolare struttura geometrica fuori dal comune…Eppure vi è qualcosa di ancor più misterioso dell’ esistenza stessa delle piramidi, e fonda le sue radici nei luoghi svariati e sconosciuti in cui vengono collocate queste stesse…Scoperte eccezionali fatte in tante parti del mondo: DA TENERIFE A CASERTA, IL MISTERO DELLE PIRAMIDI NASCOSTE!!
Ma partiamo dalle origini: Il termine piramide deriva dalla lingua greca pyramis, che significa letteralmente “della forma del fuoco”. Alcuni storici ritengono che il termine greco a sua volta provenga dal termine egizio per-em-us.
La piramide è stata utilizzata come forma di architettura soprattutto nei tempi antichi, in particolare in Egitto e da alcune civiltà precolombiane nell’America centrale.

Recentemente, una televisione Portoghese Pubblica, ha mandato in onda un particolare documentario in cui si apprende la sorprendente scoperta di una Piramide sottomarina nelle acque delle Isole Azzorre. Poi, altre fotografie scattate, mostrano l’esistenza di strutture piramidali sotto i ghiacci dell’Antartide, nel Polo Sud!

piramide mare azzorre

Ma lo scalpore non è destinato certamente a finire qui… Perchè un teamo di ricercatori  guidato da Danny Hilman sta lavorando sul sito di Ganung Padang situto su una collina dell’ Indonesia. infatti sospettano che il Monte Sadahurip, vicino a Garut, e il Monte Lalakon, a poca distanza da Bandung contengano delle piramidi colossali in grado di far impallidire quelle egiziane.

Sarebbero dunque le più antica piramidi del pianeta, la cui datazione risulta essere più di 9 mila fa. Insomma: un grande cambiamento della storia scritta e da sempre accreditata… Questo potrebbe rappresentare un cambiamento epocale capace di determinare la scrittura di Nuovi libri di storia….
La presunta piramide di Garut è stata trovata per caso.Un primo esame ha confermato che si tratta di una struttura prodotta dall’uomo, non dalla natura. Ancora più straordinario è il sito di Bandung: il Monte Lalakon infatti è alto addirittura 988 metri sul livello del mare!

Indonesia

Infine, un altro gruppo di esploratori si è imbattutto in un’ altra scoperta sensazionale. Hanno ritrovato delle strutture piramidali sepolte nella vegetazione della foresta amazzonica dell’Ecuador. Secondo le ricerche di Bruce Fentoni il complesso potrebbe essere un’antica città perduta di Giganti. Il sito, infatti, presenta una struttura molto grande di tipo megalitico, con dimensioni della base pari a circa 80 metri per lato, con un altezza di circa 80 metri e con pareti molto inclinate. La struttura è costituita da enormi blocchi di pietra, tutti dalla forma regolare, con un peso stimato di due tonnellate ciascuno. La parte superiore della piramide sembra essere una zona più o meno piatta e pianeggiante, forse si tratta di una piattaforma utilizzata dai sacerdoti per le cerimonie sacre al fine di compiere sacrifici e riti.

Il nostro viaggio alla scoperta delle piramidi però non finisce qui…Ce ne sono tante altre sparse per il pianeta… dalle forme più disparata ma tutte raccontano una storia passata…antica e misteriosa! Abbiamo: LE PIRAMIDI IN AUSTRALIA: La piramide è nella zona di Gympie nel Queensland, Australia. Gli studiosi che l’ahnno osservata, sostengono che essa sia un sito creato da egiziani per operazioni minerarie con basi di funzionamento allo scopo di raggiungere le Blue Mountains nel New South Wales.

piramidi Australia 

PIRAMIDI A CASERTA:
Una si eleva vicino a Sant’Agata dei Goti (prima foto)scoperta nel 2008 per caso, un’altra vicino a Moiano e un’altra ancora vicino a Caiazzo(seconda foto). Esse appartengono da millenni alla tradizione nascosta della zona….poco conosciute ma ben visibili sono oggetto di interesse ancora oggi da parte di alcune comunità esoteriche locali.

Sant' Agata dei goti

Caiazzo

Intorno alla piramide di Sant’Agata dei Goti sono state rinvenute nei campi circostanti grandi sfere di pietra di varie dimensioni. Esse si presentano simili a quelle scoperte nei pressi delle piramidi bosniache di Visoko e a quella di Monte D’Accoddi in Sardegna.

PIRAMMIDI NELLE MAURITIUS:

In questi luoghi è stata  è stata segnalata la presenza di sette piramidi a gradoni, erette utilizzando pietre – per la maggior parte di origine vulcanica – senza uso di malta; piramidi che al massimo raggiungono i dodici metri di altezza.
mauritius

PIRAMIDI IN GRECIA:

E non stiamo parlando solo di una struttura isolata, ma di ben 16 piramidi!
La più conosciuta nochè la più grande present in territorio greco, è quella di Hellinikon, nell’Argolide, in prossimità delle sorgenti del Kephalari. Appare come una torre di 7 e 9 metri, con una pendenza di 60° e 3,5 metri di altezza, costituita da grandi blocchi trapezoidali di pietra.
Piramidi Grecia

Tantissime altre sono le Piramidi rinvenute… Ed in posti svariati del pianeta terra…

Piramidi si Sebastopoli, città fortificata della Crimea.

Piramidi di Lugansk, nella zona di Lugansk, in Ucraina.

Piramidi in Bosnia nella valle di Visoko, piccola cittadina di 17.000 abitanti posta una trentina di chilometri a nord di Sarajevo.
E tantissime altre ancora…

 

Piramidi nel Mondo

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 19.9

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *