Menu Chiudi

Le vecchie mille lire rare in monete e banconote che valgono una fortuna

In molti proviamo nostalgia quando pensiamo alla vecchia lira italiana che durava di più e valeva il doppio, in quanto il costo della vita era dimezzato rispetto al periodo attuale. Indimenticabili sono le vecchie mille lire che nonni e genitori ci elargivano come contentino giornaliero prima di andare a scuola. Oltre che in formato banconota, la mille lire ha circolato in passato anche in moneta, e rappresenta una delle monete rare che al giorno d’oggi valgono una fortuna! Se possiedi una delle versioni elencate di seguito non esitare a venderle a collezionisti, negozi di numismatica oppure online.

mille lire rare valore

Sono state coniate in passato diverse versioni delle mille lire dal dopoguerra ad oggi, possiamo facilmente ricordare l’ultima versione coniata prima del passaggio all’Euro che ritraeva Maria Montessori, la precedente versione ritraeva Marco Polo, e addirittura una versione degli anni 70 in moneta. Ma quali sono quelle che valgono di piu?

Se possiedi una delle mille lire elencate di seguito recati in un negozio di numismatica per quantificarne il valore e prova a venderle seguendo i nostri consigli su come vendere le vecchie lire, utilizzando piattaforme di compravendita online come eBay oppure su uno dei tanti siti presenti online siti specializzati in nella vendita di monete rare su internet.

Le vecchie mille lire che valgono di più

Come sopra specificato, alcune versioni delle mille lire fanno parte della categoria delle lire rare che ad oggi possono avere un valore numismatico abbastanza elevato. Il valore di queste lire preziose varia in base al conio (quindi all’anno di emissione), allo stato di conservazione e, aspetto fondamentale, alla rarità. Più una moneta o banconota è rara più acquisisce valore in quanto ce ne sono poche in circolazione. Il modo in cui queste vengono conservate influisce, e di molto, sul valore numismatico.

Se quelle in tuo possesso appartengono all’elenco delle mille lire rare di valore potresti ricavarci tanti bei soldoni. In base ad una ricerca fatta sul web di seguito sono elencate le versioni più rare con il rispettivo valore numismatico.

Mille lire in moneta del 1970

moneta mille lire Roma capitale 1970
Photo credit: moneterare.net

Nella categoria delle monete rare delle vecchie lire abbiamo la mille lire in moneta coniata negli anni settanta  in occasione dei 100 anni della proclamazione di Roma Capitale (1870-1970). Questa moneta rara raffigura la testa della concordia. se possiedi una di queste monete dovresti fare attenzione ad un aspetto fondamentale. Esistono due versioni di mille lire in moneta degli anni settanta, la versione in argento è quella che vale di più.

La mille lire in argento fu realizzata in tiratura limitata di 2500 pezzi e vale tra i 500 e i 700 euro. L’altra versione in metallo di questa moneta invece vale circa una ventina di euro.

Il valore delle mille lire di carta

mille lire di carta Maria Montessori
Photo credit: cartamoneta.com

Per quanto riguarda la mille lire di carta che tanto ricordiamo, la versione che raffigura da un lato Maria Montessori e dall’altro il dipinto “Bambini allo studio” di Armando Spadini, bisogna prestare attenzione all’anno di emissione e al numero di serie. Questa versione è stata coniata nel 1995 con firma di Fazio e Speziali. Le banconote di mille lire che valgono di più sono quelle con il numero di serie che inizia con:

  • XC A può valere fino a 220 euro cadauno;
  • X può valere fino a 100 euro cadauno;
  • quelle con tutti gli altri numeri di serie possono valere dai tre ai 5 euro.

Se possiedi molte banconote di queste mille lire con numeri di serie diversi dai due elencati più rari, potresti comunque guadagnare un bel gruzzoletto calcolando che ogni banconota potrebbe valere fino a cinque euro.

Serie speciale mille lire Marco Polo

mille lire marco polo
Photo credit: numismatica.land63.com

Per quanto riguarda la mille lire più datata, quella che raffigura il volto di Marco Polo, le cui versioni sono state coniate tra il 1982 e il 1991, bisogna prestare attenzione al numero di serie come per la versione Montessori. I numeri di serie elencati di seguito possono valere dai 100 ai 200 euro cadauno in base allo stato di conservazione, e sono quelli che iniziano con:

  • XA A;
  • XB A;
  • XC A;
  • XD A;
  • XE A;
  • XF A;
  • XF C.

Se invece possedete altre monete, in un recente articolo abbiamo elencato le lire che valgono di più.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *