Menu Chiudi

INPS: è ufficiale, come ottenere un supplemento sulla pensione con il consulente digitale

L’INPS, con un post pubblicato sulla sua pagina social, ci ricorda che chi percepisce una pensione bassa, potrebbe aver diritto a vari incrementi (maggiorazioni o integrazioni) che vanno ad alzare l’importo mensile dell’assegno pensionistico. Come capire se si ha il diritto ad ottenere tali maggiorazioni, e come ottenerle? Con il Consulente digitale delle pensioni. Vediamo di cosa si tratta.

INPS Consulente Digitale delle Pensioni
INPS Consulente Digitale delle Pensioni

Da poco l’INPS ha lanciato il consulente digitale delle pensioni che aiuterà a capire se si ha il diritto a delle maggiorazioni sull’assegno pensionistico. Sulla pagina social, in un post, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha ricordato l’esistenza di questo utilissimo strumento. Non tutti sanno che hanno il diritto a percepire una pensione più alta (specie coloro che percepiscono degli assegni relativamente bassi). Questo strumento aiuta a scoprire proprio questo, e ad ottenere le maggiorazioni.

Il Consulente Digitale INPS

Hai in famiglia un parente che percepisce una pensione bassa? Potrebbe avere diritto ad alcune prestazioni aggiuntive come ad esempio:

  • il Supplemento di Pensione;
  • la Quattordicesima.

INPS ha creato il Consulente Digitale delle Pensioni, che ti aiuta a capire se hai diritto a prestazioni integrative!

Questo il messaggio lanciato dall’INPS in un post sui social:

Tra le integrazioni previste ci sono anche i diritti inespressi. Si tratta di un controllo e un ricalcolo della pensione che ne potrebbe determinare un aumento fino a 300€, ma per ottenerlo bisogna farne richiesta, e questo molti pensionati non lo sanno. Per questo  i patronati stanno facendo informazione in materia in quanto i pensionati vadano a richiedere i “diritti inespressi” previo controllo.

E’ possibile accedere al Consulente Digitale delle pensioni tramite il sito ufficiale.
Per usufruire del consulente basta cliccare su “Accedi al Servizio” in basso sulla pagina. Ricordo che per accedere a qualsiasi servizio INPS bisogna essere in possesso dello SPID.
Come si legge dalla pagina ufficiale:

Il Consulente digitale delle pensioni è un servizio personalizzato attraverso cui i pensionati, in maniera semplice, possono verificare se hanno diritto a prestazioni integrative per aumentare il proprio importo in pagamento.
Il servizio contiene, inoltre, risposte ad alcune fra le richieste più frequenti dei pensionati, fornendo un aiuto personalizzato in base alla propria specifica situazione“.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *