Menu Chiudi

Il nuovo kit pannello solare e accessori plug & play su Amazon: si collega alla presa di casa

E’ boom di richieste per gli impianti fotovoltaici plug & play, dato i costi contenuti, l’efficienza energetica e la facilità di installazione: si collegano semplicemente ad una qualsiasi presa in casa e immettono energia nell’impianto dell’abitazione. Vediamo in dettaglio costi, caratteristiche tecniche e altro.

Fotovoltaico plug & play
Fotovoltaico plug & play © Amazon.it

Oggi voglio parlarvi di un particolare categoria di mini impianto fotovoltaico che sta riscuotendo sempre più successo specie tra coloro che non possono permettersi un impianto di grosse dimensioni: il fotovoltaico plug & play.
Questo tipo di impianto, oltre ad essere economico ed efficiente, non prevede autorizzazioni e particolari pratiche di connessione per l’installazione, in quanto si tratta di impianti con potenze inferiori a 800 watt nominali. Vediamo in dettaglio cosa sono gli impianti plug & play.

Cos’è il fotovoltaico plug & play

Si tratta essenzialmente di mini impianti, inferiori a 800 watt nominali di potenza che comprendono:

  • Pannelli fotovoltaici monocristallini o policristallini;
  • staffe di montaggio per i pannelli, possono essere montati sia a terra che sui balconi di palazzine, la struttura è ideata per posizionarli con qualsiasi angolazione in modo di garantire la migliore esposizione possibile al sole;
  • inverter, dispositivo che converte la corrente continua a 12 volt generata dai pannelli in corrente alternata a 220 volt con onda sinusoidale pura, ideale per alimentare qualsiasi elettrodomestico in casa;
  • cavo da collegare ad una qualsiasi presa di casa.

Si, avete capito bene! Il fotovoltaico plug & play, come si evince dal termine stesso, si collega semplicemente alla presa di casa e il gioco è fatto. Non vi resta che posizionare i pannelli dove volete (meglio se esposti a sud), e collegare il cavo alla presa di corrente, facile vero? L’impianto immetterà l’energia elettrica generata direttamente nel circuito della vostra abitazione. Quando accenderete gli elettrodomestici, questi preleveranno prima la corrente generata dall’impianto fotovoltaico, poi se non basta la restante dal contatore di casa.

In questo modo si otterrà un risparmio abbastanza rilevante sulla bolletta, specie nei mesi estivi quando i pannelli producono di più.
Tengo a precisare che per impianti da 0 a 350 watt di potenza nominale, l’istallazione è libera da qualsiasi comunicazione. Mentre da 351 a 800 watt non è necessaria alcuna pratica di connessione, come per gli impianti da 800 watt in su, ma è comunque necessaria la comunicazione al vostro gestore di rete (ENEL o altro) l’attivazione di questa tipologia di impianto, tramite il sito del gestore nell’area “Comunicazione unica”.

Come funziona il fotovoltaico plug & play

Il funzionamento di questo tipo di impianti è leggermente diverso rispetto agli impianti tradizionali. Gli impianti tradizionali superiori a 800 watt, con e senza batterie di accumulo, prevedono il cosiddetto “scambio sul posto”, ossia la corrente che non consumate viene reimmessa in rete e ve la pagano. La corrente non utilizzata con il fotovoltaico plug & play va persa, in quanto non prevendendo alcuna pratica di connessione, il gestore elettrico non vi installa il contatore in uscita che contabilizza i watt non consumati.

Ma in genere questi sono impianti piccoli, i più richiesti erogano 300 watt di potenza, è quindi abbastanza difficile che avanzi dell’energia non retribuita.
Di seguito vi mostro un video molto esaustivo di Andrea Piccinelli che  evidenzia tutte le caratteristiche, come funziona il fotovoltaico plug & play, e come dovrebbe essere utilizzato per sfruttarlo al meglio. Buona visione.

Quanto costa il mini fotovoltaico plug & play

Essendo un prodotto abbastanza trend del momento, e quindi ricercato da una miriade di utenti, è possibile reperirlo facilmente anche online.
Ad esempio su Amazon è in vendita un Kit fotovoltaico Plug & Play da 340W con micro- inverter da 300W pieghevole a 863,59 euro. Con questa cifra potrete avere un mini impianto completo, comprensivo di tutti gli accessori per il funzionamento, da collegare semplicemente alla presa di corrente.

Lo stesso kit è in vendita su eBay a 685,44 EURO! Ma bisogna affrettarsi in quanto su ebay le offerte hanno un tempo davvero molto limitato.
Per finire in un recente articolo vi ho parlato di un kit fornito direttamente da ENEL: Enel X Sun Plug&Play, che è possibile ottenere a 324,50 euro con lo sconto del 50% grazie all’ecobonus.
Di seguito vi mostro un video di Marco Elettrico su tutte le caratteristiche del kit Enel X Sun Plug&Play, funzionamento e installazione. Buona visione.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *