Menu Chiudi

Come fare acquisti con lo smartphone per ricevere il cashback di Natale

In un recente articolo abbiamo già parlato del bonus cashback di Natale che prevede un accredito del 10% sugli acquisti fatti nel mese di dicembre con mezzi di pagamento tracciabili. In pratica chi pagherà con bancomat e carte di credito ha la possibilità di vedersi rientrare il 10% degli importi. Tale misura è atta a incentivare i pagamenti elettronici evitando anche ai consumatori di andare allo sportello automatico per prelevare denaro contante.

pagare con lo smartphone cashback

Ma se al momento non abbiamo una carta di pagamento disponibile? Può capitare di smarrire la propria carta di credito, o che questa si smagnetizzi proprio nel momento del bisogno, o addirittura che ci venga rubata assieme al portafogli. In questi casi è comunque possibile non perdere l’opportunità di ricevere il rimborso cashback di stato utilizzando le applicazioni per pagare con lo smartphone, in attesa di riavere le nostre carte di credito.

Le applicazioni per Android e iOS per fare pagamenti da smartphone e ottenere il cashback

Quando acquistiamo un bene possiamo pagare, oltre che con il POS, con il nostro smartphone. Esistono delle applicazioni mobili di pagamento adatte allo scopo che ci permettono di acquistare in tutta sicurezza beni e servizi direttamente negli esercizi commerciali. Questo tipo di transazioni vengono riconosciute nel cashback di Natale in quanto il bonus non si rivolge solo alle transazioni effettuate con le carte ma si estende a tutti i mezzi di pagamento tracciati.

Le applicazioni mobili di pagamento danno la possibilità di collegare il proprio dispositivo al conto corrente o alla carta di credito, per questo una transazione effettuata con tali app viene riconosciuta come una fatta con la vostra carta di pagamento. Con questo metodo è possibile pagare negli esercizi commerciali utilizzando il telefonino, e allo stesso tempo ottenere il cashback relativo agli acquisti effettuati.

Con le applicazioni per il pagamento da dispositivi mobili è dunque possibile lasciare il portafogli a casa. Per pagare, in base all’applicazione istallata, si potrà pagare selezionando l’esercente e inviando in tempo reale il pagamento oppure semplicemente avvicinando il vostro smartphone al POS proprio come si fa con una normale carta di credito o bancomat (contactless).

Di seguito elenchiamo le migliori app di pagamento per smartphone con i relativi link ai siti ufficiali per ottenere maggiori informazioni:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *