Menu Chiudi

Bonus Natale in arrivo con tredicesima nella pensione e in busta paga

Questo Natale sarà diverso da tutti gli altri, questo ormai è chiaro, saranno delle festività un po’ più ristrette, limitate e piene di preoccupazioni per il presente e per il futuro. Come magra consolazione avremo la facoltà di fare doni a chi vogliamo e come vogliamo, proprio da tradizione natalizia. Per comperare i regali di Natale molti italiani, pensionati e dipendenti, aspettano la tanto amata tredicesima chiamata anche Bonus Natale in quanto arriva sotto le feste natalizie.

pensione bonus Natale tredicesima

Ma quanto viene pagata la tredicesima 2020 a pensionati e lavoratori? Vediamolo di seguito.

Quando viene erogato il Bonus Natale ai lavoratori dipendenti

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti, la tredicesima viene erogata in tempi diversi in base a se si è un dipendente privato o un dipendente statale.
Un datore di lavoro nel settore privato può pagare la tredicesima quando vuole, l’importante è che lo faccia entro la vigilia di Natale per legge. Quindi non c’è una data specifica per l’accredito della tredicesima ad un dipendente del settore privato.

Ai dipendenti statali invece la tredicesima viene erogata in date specifiche in base alla categoria: scuole, uffici pubblici eccetera. Ad esempio per tutti i dipendenti scolastici, dai professori ai bidelli la tredicesima viene accreditata il 15 o il 16 dicembre. Tutte le altre categorie hanno anch’esse una data specifica in cui viene accreditato il bonus.

Quando viene accreditata la tredicesima nella pensione

La tredicesima per i pensionati viene accreditata nel cedolino del mese di dicembre unita alla pensione spettante. Va fatta una distinzione tra chi percepisce una pensione minima e chi quella ordinaria.
Per i percettori delle pensioni minime, indipendentemente dall’importo pensionistico, il bonus tredicesima ammonta a 154,94 euro. Per il resto dei pensionati invece l’ammontare del bonus varia in base al reddito.

Quest’anno a causa della pandemia le pensioni di dicembre , comprese del Bonus Natale, vengono erogate in anticipo come dichiarato dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) in un comunicato stampa.

L’anticipo del pagamento delle pensioni è stato stabilito allo scopo di consentire a tutti i titolari delle prestazioni di recarsi presso gli ufficio postali in piena sicurezza, nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus” si legge sul comunicato.

Dal 25 novembre scorso infatti sono iniziati gli accrediti pensionistici, comprensivi di Bonus Natale, in base ad un ordine alfabetico che si protrarranno fino al 1° dicembre con il seguente ordine alfabetico:

  • mercoledì 25/11/2020 dalla lettera A alla lettera B;
  • giovedì 26/11/2020 da coloro i quali hanno un cognome che inizia per C alla lettera D;
  • venerdì 27/11/2020 da E a K;
  • sabato 28/11/2020 da L a O;
  • lunedì 30/11/2020 da P a R;
  • infine martedì 01/12/2020 da S a Z.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *