Menu Chiudi

Via libera alla quattordicesima 2021: quanto si riceve in base alla pensione

Come molti sanno a breve l’INPS erogherà la quattordicesima mensilità a molti pensionati, vediamo a quanto ammontano gli importi, che non sono gli stessi per tutti.

Calcolatrice tascabile vista dall'alto su banconote in euro
Calcolatrice tascabile vista dall’alto su banconote in euro – Foto creata da freepik – it.freepik.com

Con la Legge di Bilancio varata nell’anno 2017 è stato esteso il diritto a percepire la quattordicesima mensilità a tutti coloro che hanno un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo annuo del fondo pensioni lavoratori dipendenti. Inoltre è stato incrementato l’importo della quattordicesima a coloro che hanno un reddito pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo. L’importo del trattamento minimo per il 2021 ammonta a circa 515 euro.

Vediamo quali sono gli importi delle quattordicesime mensilità sulle pensioni per quanto riguarda l’anno 2021.
Ai pensionati con un assegno fino a a 1,5 volte il trattamento minimo, l’importo della quattordicesima nel 2021 sarà di 437 euro per gli ex lavoratori dipendenti con almeno 15 anni di contributi versati. Mentre per gli ex lavoratori autonomi devono possedere almeno 18 anni di contributi versati.

La quattordicesima sale a 546 euro per ex dipendenti che hanno versato tra i 15 e i 25 anni di contributi e per gli ex autonomi che possiedono una contribuzione tra i 18 e i 28 anni.
Percepiranno 655 euro di quattordicesima gli ex dipendenti con oltre 25 anni di contributi versati e gli ex autonomi con oltre 28 anni di contributi versati.

Mentre per quanto riguarda i pensionati con un assegno pensionistico fino a 2 volte il trattamento minimo, l’importo della quattordicesima ammonta a 336 euro per ex dipendenti con almeno 15 anni di contributi versati, e per gli ex autonomi con almeno 18 anni di contributi.
Sale a 420 euro per gli ex dipendenti che hanno versato tra i 15 e i 25 anni di contributi e per gli ex autonomi che possiedono una contribuzione tra i 18 e i 28 anni.

La quota massima della quattordicesima sarà di 504 euro per gli ex dipendenti con oltre 25 anni di contributi versati e gli ex autonomi con oltre 28 anni di contributi versati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *