Menu Chiudi

Usare WhatsApp come un promemoria inviando messaggi a sé stessi

Tante, tantissime volte si ha la necessità di prendere appunti, al lavoro, a casa o in qualsiasi altro posto, creare dei rapidi promemoria per sé stessi è possibile anche con WhatsApp. I sistemi operativi sugli smartphone hanno delle applicazioni adatte allo scopo, ma se avessimo la necessità di creare dei promemoria composti da file, foto video eccetera? Con questo trucco su WhatsApp tutto ciò è possibile.

WhatsApp promemoria

Molto spesso, quando dobbiamo prendere appunti, appuntarci un link, mettere da parte un file o altro, inviamo un messaggio ad un amico, un parente o qualsiasi altra persona in modo da ritrovarcelo sulla cronologia messaggi di WhatsApp, per poterlo visualizzare successivamente. Utilizziamo le chat con le altre persone come promemoria per noi stessi, ma così facendo disturbiamo gli atri senza sapere che esiste un trucco su WhatsApp per mandare messaggi a sé stessi senza disturbare nessuno.

Come creare una chat con sé stessi su WhatsApp

Per risolvere il problema sopra citato basta semplicemente scrivere a sé stessi, in questo modo nessun altro utente viene coinvolto nei nostri promemoria che interessano solo a noi. Ma come farlo su WhatsApp? Basta creare un gruppo dove l’amministratore è l’unico membro, e quindi l’unico a scrivere e visualizzare messaggi, file, foto, video e registrazioni audio.

Questo metodo è molto utile anche quando ad esempio si vuole trasferire un file o un qualsiasi contenuto multimediale dallo smartphone al pc. Basta caricare il contenuto nel gruppo per poi riprenderlo da WhatsApp Web con il proprio pc e salvarlo. Ma vediamo assieme come creare una chat WhatsApp per mandarsi i messaggi da solo.

Per creare una chat con sé stessi non sono particolari abilità o conoscenze informatiche. La prima cosa da fare è creare un nuovo gruppo come i tanti ai i quali partecipiamo, siamo membri o amministratori. Per farlo bisogna cliccare sui tre pallini in alto a destra su WhatsApp e selezionare la voce “nuovo gruppo”. successivamente bisogna aggiungere i partecipanti, sceglietene uno a caso che poi andrete a rimuovere successivamente.

Date un nome al nuovo gruppo come “promemoria”, “appuntamenti” o qualsiasi altro.  Infine bisogna rimuovere la persona aggiunta (che non dovrebbe accorgersi di nulla). Per farlo andate sul nuovo gruppo appena creato, cliccate sui tre pallini in alto a destra e selezionate la voce “info gruppo”. Arrivati a questo punto dal menu selezionare la voce “partecipanti” e vi apparirà la lista di tutti i membri, in questo caso uno solo, rimuovetelo.

Il  trucco è compiuto, avete creato un gruppo dove siete l’unico partecipante, una vera e propria chat con voi stessi che vi resterà molto utile  per appuntare tutto ciò che desiderate, auto-condividere messaggi, file multimediali di qualsiasi tipo, un promemoria infinito che dura nel tempo, una vera e propria sorta di agenda multimediale della quale non potrete più fare a meno.

Su WhatsApp è inoltre possibile bloccare in alto la chat desiderata, vi consigliamo di bloccare la chat con voi stessi in modo da averla sempre a portata di mano e accedervi rapidamente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *