Menu Chiudi

Termosifone: l’errore che fa lievitare i costi del riscaldamento domestico

C’è un errore, per quanto riguarda i termosifoni, che fa schizzare i costi del riscaldamento domestico alle stelle, e quindi lievitare le nostre bollette.

Coprire il termosifone
Coprire il termosifone

Ci sono degli errori domestici che la maggior parte delle persone fanno, i quali vanno ad ostacolare il calore propagato dai termosifoni in casa. In termini di sfruttamento energetico, molte abitudini sbagliate fanno sì che il calore prodotto dall’impianto di riscaldamento non viene sfruttato al massimo. In tal caso il termostato ambiente impiega più tempo nel registrare la temperatura impostata e la caldaia consuma di più. Questo si traduce in un aumento dei costi e in bollette salate.

Le abitudini sbagliate che riducono l’efficienza dei termosifoni

Ma quali sono questi errori che quasi tutti fanno? Vediamoli insieme.
Innanzitutto bisogna evitare di mettere davanti ai caloriferi tende, mobili o altri oggetti che potrebbero ostacolare il propagarsi del calore. Coprire il termosifone è l’errore più comune che quasi tutti fanno. Quanti di voi hanno i radiatori posizionati sotto le finestre, e delle tende che scendono fino in basso, in modo da coprire sia gli infissi che i caloriferi? Quasi tutti!

Si tratta di una usanza molto diffusa nelle case degli italiani, ma rappresenta un grande errore. Già il fatto di posizionare un radiatore sotto l’imbotto di una finestra è di per se sbagliato. Si tratta infatti di una parete più sottile, esterna, dalla facile dispersione di calore. se avete anche voi questo problema, sostituite la vostra tenda con una più corta che va a coprire solo l’infisso. Se non volete sostituirla, tenetela il più possibile aperta, specie quando l’impianto di riscaldamento è acceso.

Per risolvere il problema della dispersione di calore all’interno dell’imbotto sotto la finestra, esistono dei particolari fogli isolanti, i pannelli termoriflettenti. Vanno posizionati dietro ai termosifoni e riflettono il calore prodotto all’interno dell’abitazione, evitando che questo si disperda all’interno della parete.
Un altro errore madornale che molti fanno è quello di asciugare i panni davanti ai caloriferi. Questa è una abitudine sbagliatissima che non solo riduce l’efficienza del calorifero stesso, ma immette umidità nell’aria in casa provocando le spore della muffa sulle pareti.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *