Menu Chiudi

Possiedi una 100 lire Minerva? Vediamo quale potresti vendere per guadagnarci una fortuna

La moneta da 100 lire “Minerva” è stata emessa dalla Repubblica Italiana nel 1950 e ha circolato fino al 2001. Non ha più alcun valore come moneta corrente, poiché l’Italia ha adottato l’euro come valuta ufficiale nel 2002. Tuttavia, alcune versioni di questa moneta possono avere un valore collezionistico in quanto sono a taratura limitata e quindi rare. Per questo sono molto ricercate da collezionisti disposti a pagare per ottenerle. Vediamo quali sono.

Le varie versioni della 100 lire Minerva e il relativo valore

La raffigurazione

Questa moneta presenta una raffigurazione di Minerva, la dea romana della saggezza e della guerra, sulla faccia anteriore della moneta. Sullo sfondo della moneta c’è una stella a cinque punte, simbolo della Repubblica Italiana. Sotto la raffigurazione di Minerva c’è l’iscrizione “REPVBBLICA ITALIANA” e il valore della moneta, “100 LIRE”.
Sul retro della moneta c’è un’immagine di un’aquila che rappresenta la Repubblica Italiana. Sullo sfondo della moneta c’è una stella a cinque punte, simbolo della Repubblica Italiana. Sotto l’immagine dell’aquila c’è l’iscrizione “MINERVA” e il valore della moneta, “100 LIRE”.

Le monete da 100 lire Minerva sono state coniate in diverse varianti nel corso degli anni, e il disegno sulla loro faccia anteriore e sul loro retro è stato leggermente modificato nel tempo. Tuttavia, la raffigurazione di Minerva sulla faccia anteriore della moneta è rimasta costante in tutte le versioni della moneta. vediamo di seguito tutte le principali versioni.

Tutte le versioni

100 lire Minerva del 1979
100 lire Minerva del 1979 © YouTube Gabrieur

1923-1934: La prima versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1923 e il 1934. La faccia anteriore della moneta raffigura Minerva, la dea romana della saggezza e della guerra, mentre il retro della moneta mostra un’aquila che rappresenta la Repubblica Italiana. Questa versione della moneta è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame.
1952-1953: Una seconda versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1952 e il 1953. Questa versione è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame, e presenta un disegno leggermente modificato sulla faccia anteriore della moneta.

1954-1963: Una terza versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1954 e il 1963. Anche questa versione è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame, e presenta un disegno leggermente modificato sulla faccia anteriore della moneta.
1964-1973: Una quarta versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1964 e il 1973. Anche questa versione è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame, e presenta un disegno leggermente modificato sulla faccia anteriore della moneta.

1974-1982: Una quinta versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1974 e il 1982. Anche questa versione è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame, e presenta un disegno leggermente modificato sulla faccia anteriore della moneta.
1982-2001: Una sesta versione della moneta da 100 lire Minerva è stata emessa tra il 1982 e il 2001. Anche questa versione è stata coniata in metallo, principalmente in nichel e rame, e presenta un disegno leggermente modificato sulla faccia anteriore della moneta.

Stato di conservazione e anno di emissione

Il valore di una moneta da 100 lire “Minerva” può variare in base all’anno di emissione, poiché alcune emissioni possono essere più rare o richieste dai collezionisti rispetto ad altre. Tuttavia, il valore di questa moneta dipende anche dallo stato di conservazione e dalla rarità della particolare emissione, nello specifico:

  • Stato di conservazione della moneta: il valore di una moneta da 100 lire “Minerva” può variare in base allo stato di conservazione della moneta. Ad esempio, una moneta in ottime condizioni (cioè priva di graffi, ammaccature o altri danni) avrà un valore più elevato rispetto a una moneta con difetti visibili.
  • Rarità della particolare emissione: alcune emissioni di monete risalenti alla vecchia lira italiana possono essere più rare di altre, ad esempio a causa di un numero limitato di esemplari prodotti o di una maggiore richiesta da parte dei collezionisti. In generale, le monete più rare hanno un valore più elevato.

Le versioni che valgono di più

Le versioni che valgono di più sono quelle più rare e meno recenti. Le versioni coniate dopo gli anni 50 ad esempio hanno un valore quasi irrisorio e non sono particolarmente ricercate dai collezionisti. Di seguito riporto alcuni valori approssimativi per alcune emissioni di monete da 100 lire “Minerva”, basati su fonti online:

  • Moneta da 100 lire “Minerva” emessa nel 1950: valore approssimativo di 10-20 euro se in buone condizioni;
  • Versione emessa nel 1951: valore approssimativo di 10-20 euro se in buone condizioni;
  • 100 lire “Minerva” emessa nel 1952: valore approssimativo di 15-30 euro se in buone condizioni;
  • Moneta da 100 lire “Minerva” emessa nel 1953: valore approssimativo di 15-30 euro se in buone condizioni;
  • Versione emessa emessa nel 1954: valore approssimativo di 15-30 euro se in buone condizioni.

I valori approssimativi che ho menzionato sono basati su fonti online e possono variare in base alla rarità della particolare emissione e allo stato di conservazione della moneta. Si tratta di valori indicativi e il valore preciso della tua moneta da 100 lire “Minerva” potrebbe essere diverso. Tuttavia, se la moneta è rara o ha un errore di conio, il suo valore potrebbe essere significativamente più alto. Se possedete invece una moneta in fior di conio (FDC) il suo valore potrebbe schizzare alle stelle! una moneta in fior di conio è nuova di zecca e non ha praticamente mai circolato.

Ti consiglio di rivolgerti a un esperto a un negozio di monete che tratta questo tipo di oggetti o a un negozio di numismatica per conoscere il valore preciso della tua moneta.
In alternativa, se possiedi una delle 100 lire elencate puoi provare a venderla su ebay, seguendo questi consigli citati in un mio precedente articolo su come vendere le monete rare delle vecchie lire per ricavarci una fortuna.
Di seguito è riportato un video molto interessante che svela altre versioni della 100 lire rare che valgono di più con il rispettivo valore. Buona visione.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *