Menu Chiudi

Ecco da dove viene l’ olio che acquistiamo come made in Italy

Pensate di portare in tavola olio extra vergine di Oliva Italiano e per di più di produzione biologica? Molto spesso non è così! In realtà si tratta di una poltiglia tutt’altro che italiana… IL VIDEOolio

 

Tutt’ altro che made in Italy…  Qui si tratta di olio Magrebino che proviene dall’ Algeria, Turchia e Marocco e che poi finisce in un oleificio della Toscana là dove viene trasformato in EXTRA VERGINE DI OLIVA…
Insomma… ci spacciano questa poltiglia melmosa in olio puro e biologico quando invece, nella realtà, non c’è nulla di salutare…
Intanto finisce senza alcun problema sulle nostre tavole e dunque: nel nostro organismo!

In un paese in cui le aziende Italiane si trovano ad affrontare un periodo di crisi… Si pensa ad spacciare olio estero per italiano: una vera e propria frode ai danni di milioni di consumatori ignari.
Tutto parte dal trafficatissimo porto di Livorno là dove sbarcano camion pieni zeppi di una poltiglia melmosa e condensata la quale sarebbe di olio tunisino. Ovviamente questa poltiglia melmosa fa gola a tanti oleifici che in questo modo risparmiano sulla produzione milioni e milioni di euro.

Queste sono le parole si un camionista addetto al trasporto:
“L’odore dell’olio buono si sente… A volte invece, quando arriva dal Tunisi, ha un odoraccio. Magari loro (gli oleifici) lo lavorano, lo distillano e lo rendono commestibile”
Poi ovviamente lo mettono sul mercato!

La follia assurda è che esso viene venduto tranquillamente in tutti i supermercati e il suo costo può variare dai 3 ai 5 euro.

Potete vedere con i vostri stessi occhi questo servizio del programma La Gabbia che va in onda su La7. Non possiamo lasciare che avvenga questa presa in giro perché è inammissibile che i consumatori, pur pagando, si ritrovano prodotto di dubbia provenienza tutt’ altro che genuini.

GUARADTE  IL VIDEO
Resterete senza parole…

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *