Menu Chiudi

Le pensioni di Luglio con quattordicesima saranno pagate in anticipo: le date

Ci siamo quasi, stanno per essere erogate le pensioni di luglio che saranno comprensive di quattordicesima mensilità per molti pensionati.

Pensionati che riscuotono la pensione in sede Poste Italiane
Pensionati che riscuotono la pensione in sede Poste Italiane

Già da oggi si partirà con i pagamenti delle pensioni di luglio 2021 che conterranno anche il pagamento della quattordicesima mensilità per i pensionati aventi diritto. cos’ come i mesi precedenti i pagamenti saranno scaglionati in base al cognome per i clienti di Poste Italiane.
Sono state pubblicate le date dello scaglionamento in base al cognome per quanto riguarda l’erogazione in contanti delle pensioni.

Anche per quanto riguarda il prossimo mese di luglio, sempre a causa dell’emergenza sanitaria, le pensioni saranno erogate in anticipo e scaglionate per cognomi al fine di evitare assembramenti agli sportelli fisici di Poste Italiane.
Per chi riceve l’accredito della pensione sul conto Bancoposta, sul libretto postale o su PostePay Evolution, i soldi arriveranno già da oggi 25 giugno 2021.

Tutte le pensioni di luglio infatti saranno erogate dall’INPS in anticipo in data 25 giugno. Chi utilizza le carte di pagamento sopra citate, può tranquillamente utilizzare o prelevare dagli sportelli Postamat la propria pensione a partire da questa data.
Mentre, coloro che si recano agli sportelli per ritirare la pensione in contanti, dovranno attenersi allo scaglionamento in base al cognome e alle date che riportiamo di seguito.

Il seguente calendario avrà validità dal 25 giugno al 1° luglio 2021:

  • A – B 25 giugno;
  • C- D 26 giugno;
  • E – K 28 giugno;
  • L – O 29 giugno;
  • P- R 30 giugno;
  • S – Z 1 luglio.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *