Menu Chiudi

INPS eroga bonus per le donne: 400 euro per 12 mesi a queste condizioni

Si tratta di uno dei bonus poco conosciuti che l’INPS eroga a molte donne che rispettano determinati requisiti. Vediamo di cosa si tratta.

E’ un assegno di 400 euro mensili erogato dall’INPS per massimo 12 mesi, per un totale di 4.800€, destinato a molte donne in possesso di particolari requisiti. In bonus infatti è una misura del tutto particolare e riservata ad una platea specifica di donne. Esiste dal 17 settembre 2020, ma ancora oggi molte non sono a conoscenza di questo contributo economico, tale aiuto è denominato reddito di libertà.

Reddito di libertà INPS
Reddito di libertà INPS

Un bonus per le donne vittima di violenza

Il reddito di libertà viene riconosciuto alle donne con un particolare requisito, è riservato solo a coloro che sono state vittime di violenza domestica coniugale. Ovviamente le violenza deve essere stata riconosciuta dalle autorità competenti e i fatti accertati nero su bianco. Non è previsto alcun limite di reddito o ISEE, paletti che di solito vengono inseriti in molti altri bonus. Viene erogato indipendentemente dal numero dei figli a carico, anche a chi non ne ha.

Il bonus ha come principale obiettivo quello di aiutare le donne a rifarsi una vita. La violenza sulle donne è una vera e propria piaga e chi la subisce spesso incontra grandissime difficoltà ad uscire fuori dai condizionamenti economici, psicologici e fisici di questo terribile evento può causare.

Come presentare domanda

La domanda per accedere al beneficio deve essere presentata all’INPS dalle donne interessate tramite il Comune di residenza, e può essere inoltrata direttamente dalla donna oppure da un rappresentante autorizzato. Ci sono molti comuni che permettono di fare domanda direttamente online sul sito comunale, in caso contrario basta recarsi dall’amministrazione per chiedere informazioni ed inoltrare la domanda all’INPS.

Successivamente nell‘area personale dell’INPS si potrà verificare lo stato della richiesta e quando questa sarà effettivamente accolta. Ricordo che per accedere all’area personale sul sito ufficiale INPS bisogna necessariamente essere in possesso dello SPID.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *