Menu Chiudi

Il bonus 500 euro che rimborsa il 60% della spesa. Ecco a chi spetta

In arrivo un nuovo contributo economico rivolto a tutti gli italiani che hanno acquistato, o intendono acquistare un mezzo sostenibile per spostarsi. Dal 14 gennaio infatti è possibile presentare domanda per ottenere il rimborso del 60% su alcuni acquisti per un massimo di 500 euro. Vediamo in dettagli di cosa si tratta e a chi è rivolto.

Banconota da 500 euro
Banconota da 500 euro – screenshot YouTube canale: Numismatica Italiana

Il bonus mobilità: requisiti e come funziona

Si chiama bonus mobilità ed è rivolto a tutti coloro che hanno acquistato un mezzo di mobilità sostenibile per gli spostamenti nel periodo compreso tra il 4 maggio e il 2 novembre dello scorso anno.
Per mezzi di mobilità sostenibile si intendono monopattini elettrici, segway, biciclette, biciclette elettriche e qualsiasi altro mezzo per spostarsi a emissioni zero. Quello che è stato da molti soprannominato, e deriso, il “bonus monopattini” sta per essere saldato.

Il bonus mobilità rimborsa il 60% della spesa per acquistare uno dei mezzi di trasporto sostenibili sopra citati, fino ad un massimo di 500 euro. In pratica se il 60% della spesa supera i 500 euro, vi verranno comunque rimborsati 500 euro e nulla di più.
Il mezzo deve essere stato acquistato tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020.

Tuttavia per richiedere il bonus mobilità bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere maggiorenni;
  • risiedere in città con almeno 50mila abitanti.

Come presentare la domanda

Le domande per richiedere il bonus mobilità partiranno dal 14 gennaio 2021 fino al 15 febbraio 2021. I richiedenti devono essere in possesso della fattura o dello scontrino di tale acquisto.
Per richiedere il bonus mobilità bisogna registrarsi sull’apposito portale buonomobilità.it e inserire i dati richiesti. Inoltre bisogne essere in possesso dello SPID, ovvero il codice di identità digitale che  permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *