Menu Chiudi

I trucchi per risparmiare corrente mentre si usa l’asciugatrice: quasi tutti sbagliano pagando di più

L’asciugatrice è un elettrodomestico molto utile, soprattutto durante i mesi invernali, quando l’aria è troppo fredda per far asciugare i vestiti all’aperto. Tuttavia, l’utilizzo dell’asciugatrice può avere un impatto significativo sulla bolletta della corrente elettrica. Fortunatamente, ci sono alcune semplici strategie che è possibile adottare per risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice. Vediamo di seguito quali sono.

Come risparmiare energia con l’asciugatrice

L’asciugatrice è uno degli elettrodomestici che consuma più energia in casa, insieme al forno e al frigorifero.
Fortunatamente, ci sono alcune semplici strategie che è possibile adottare per risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice. Ad esempio, scegliere un modello a basso consumo energetico, utilizzare il programma di asciugatura a bassa temperatura, pulire il filtro dell’aria regolarmente e utilizzare l’asciugatrice solo quando è piena. Inoltre, evitare di utilizzare l’asciugatrice durante le ore di punta può aiutare a risparmiare sulla bolletta dell’energia.

Risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice è importante non solo per ridurre i costi energetici, ma anche per ridurre l’impatto ambientale. L’utilizzo di energia elettrica ha infatti un impatto sull’ambiente, poiché la maggior parte dell’energia elettrica viene prodotta bruciando combustibili fossili, come il petrolio o il carbone, che emettono gas serra nell’atmosfera. Risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice significa quindi anche contribuire a ridurre le emissioni di gas serra e a proteggere l’ambiente.
Vediamo di seguito tutti i trucchi per risparmiare corrente mentre si usa l’asciugatrice.

Impostazione dell'asciugatrice
Impostazione dell’asciugatrice © YouTube

Scegliere un’asciugatrice a basso consumo energetico

Quando si acquista una nuova asciugatrice, è importante scegliere un modello che sia il più efficiente possibile dal punto di vista energetico. Un’asciugatrice a basso consumo energetico utilizzerà meno energia durante il ciclo di asciugatura, riducendo il costo della bolletta dell’energia. Per scegliere un’asciugatrice a basso consumo energetico, cerca modelli con un’etichetta energetica A+++ o superiore. Questi modelli sono stati testati e sono risultati i più efficienti dal punto di vista energetico.

Utilizzare il programma di asciugatura a bassa temperatura

Molte asciugatrici hanno un programma di asciugatura a bassa temperatura che consente di risparmiare energia. Questo programma impiega più tempo per asciugare i vestiti, ma utilizza meno energia rispetto al programma di asciugatura ad alta temperatura. Se non hai fretta di ottenere i vestiti asciutti, prova a utilizzare questo programma ogni volta che puoi per risparmiare sulla bolletta dell’energia.

Pulire il filtro dell’aria

Il filtro dell’aria dell’asciugatrice serve a trattenere i peli di animali domestici e altri detriti presenti nei vestiti durante il ciclo di asciugatura. Tuttavia, se il filtro è ostruito, l’asciugatrice deve lavorare più duramente per asciugare i vestiti, consumando più energia. Per garantire che l’asciugatrice funzioni in modo efficiente, è importante pulire il filtro dell’aria regolarmente. In genere, il filtro può essere rimosso facilmente e lavato con acqua e sapone.

Utilizzare l’asciugatrice solo quando è piena

Per risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice, cerca di utilizzarla solo quando è piena. In questo modo, il ciclo di asciugatura durerà meno tempo e utilizzerà meno energia. Se hai solo pochi vestiti da asciugare, prova ad asciugarli a mano o ad appenderli all’aperto.

Evitare di utilizzare l’asciugatrice durante le ore di punta

I prezzi dell’energia sono solitamente più alti durante le ore di punta, quando la domanda di energia è più elevata. Per risparmiare sulla bolletta dell’energia, cerca di evitare di utilizzare l’asciugatrice durante queste ore. Invece, cerca di utilizzare l’asciugatrice durante le ore in cui la domanda di energia è più bassa, come di notte o durante la giornata, quando la maggior parte delle persone sono al lavoro o a scuola. In questo modo, potrai risparmiare sui costi energetici.

Altri consigli utili

Inoltre, esistono altri modi per risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice:

  • Utilizzare una linea di asciugatura o una gruccia per appenderli i vestiti all’aperto o in un ambiente caldo e asciutto, invece che utilizzare l’asciugatrice.
  • Scegliere di asciugare solo alcuni tipi di capi d’abbigliamento, come quelli che si stropicciano facilmente, invece di asciugare tutti i vestiti in asciugatrice.
  • Scegliere di asciugare solo grandi quantità di vestiti in una volta, invece di fare più cicli di asciugatura con piccole quantità di vestiti.

Conclusioni

In conclusione, risparmiare corrente elettrica con l’asciugatrice è possibile seguendo alcune semplici strategie come scegliere un modello a basso consumo energetico, utilizzare il programma di asciugatura a bassa temperatura, pulire il filtro dell’aria regolarmente e utilizzare l’asciugatrice solo quando è piena. Inoltre, evitare di utilizzare l’asciugatrice durante le ore di punta può aiutare a risparmiare sulla bolletta dell’energia. Con questi consigli, potrai utilizzare l’asciugatrice in modo più efficiente e risparmiare sui costi energetici.

Di seguito è riportato un video realizzato dall’ Ing. Michelena che svela in dettaglio ulteriori trucchi e consigli per risparmiare energia con l’asciugatrice. Buona visione.

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *