Menu Chiudi

Come scoprire tutti i dati che Facebook e Google hanno su di te

dati google facebook privacy

La raccolta dei nostri dettagli personali va ben oltre ciò che molti di noi potrebbero immaginare. Quindi mi sono informato e ho dato un’occhiata..
Articolo di Dylan Curran – Pubblicato il 28 Mar 2018 su “The Guardian”
Vuoi spaventarti? Ti mostrerò quante delle tue informazioni Facebook e Google memorizzano su di te senza che tu te ne renda conto.

I dati che Google ha su di te

Google sa dove sei stato

Google memorizza la tua posizione (se hai attivato il rilevamento della posizione) ogni volta che accendi il telefono. Puoi vedere una cronologia di dove sei stato dal primo giorno in cui hai iniziato a utilizzare Google sul tuo telefono.

Fai clic su questo link per visualizzare i tuoi dati.
Qui sotto puoi vedere ogni posto in cui sono stato negli ultimi 12 mesi in Irlanda. Puoi vedere l’ora del giorno in cui mi trovavo in quel luogo e quanto mi ci è voluto per arrivare a quella posizione dalla precedente …

movimenti google

Google conosce sempre tutto ciò che hai cercato e cancellato

Google memorizza la cronologia delle ricerche su tutti i tuoi dispositivi. Ciò significa che, anche se si elimina la cronologia delle ricerche e la cronologia del telefono su un dispositivo, potrebbero comunque essere salvati dati da altri dispositivi .
Fai clic su questo link per visualizzare i tuoi dati personali.

Google ha un profilo pubblicitario di te

Google crea un profilo pubblicitario basato sulle tue informazioni, tra cui posizione, genere, età, hobby, carriera, interessi, stato della relazione, peso possibile (è necessario perdere 10 libbre in un giorno?) E reddito.
Clicca su questo link per vedere i tuoi dati.

Google conosce tutte le app che usi

Google memorizza informazioni su ogni app ed estensione che utilizzi. Sanno quanto spesso le usi, dove le usi e con chi le usi per interagire. Ciò significa che sanno con chi parli su Facebook, con quali paesi stai parlando, a che ora vai a dormire.
Fai clic su questo link per visualizzare i tuoi dati personali.

Google ha tutta la tua cronologia di YouTube

Google memorizza tutta la tua cronologia di YouTube, quindi probabilmente sapranno se sarai presto genitore, se sei un conservatore, se sei un progressista, se sei ebreo, cristiano o musulmano, se Ti senti depresso o vuoi suicidarti, se sei anoressico …Clicca su questo link per vedere i tuoi dati.I dati che Google ha su di te possono riempire milioni di documenti Word.
Google offre un’opzione per scaricare tutti i dati memorizzati su di te. Ho richiesto di scaricarle il mio file ed è grande 5,5 GB , che è circa 3 milioni di documenti Word.

Gestisci l’accesso all’account Google di qualcuno? Perfetto, hai un diario di tutto ciò che quella persona ha fatto

Questo link include i tuoi segnalibri, email, contatti, i tuoi file di Google Drive, tutte le informazioni di cui sopra, i tuoi video di YouTube, le foto che hai preso sul telefono, le attività commerciali da te acquistate, i prodotti che hai acquistato tramite Google …

Hanno anche dati dal tuo calendario, le tue sessioni di Hangout su Google, la cronologia delle posizioni, la musica che ascolti, i libri di Google che hai acquistato, i gruppi di Google cui appartieni, i siti web che hai creato, i telefoni che tu hai o hai posseduto, le pagine che hai condiviso, quanti passi passi in un giorno …
Fai clic su questo link per visualizzare i tuoi dati.

Anche Facebook ha riscontri e risme di dati su di te

Facebook offre un’opzione simile per scaricare tutte le tue informazioni. Il mio era di circa 600 MB, ovvero circa 400.000 documenti Word.
Questo include ogni messaggio che hai inviato o ti é stato inviato, ogni file che hai inviato o ti è stato inviato, tutti i contatti nel telefono e tutti i messaggi audio che hai inviato o ti sono stati inviati.
Clicca qui per vedere i tuoi dati

Ecco un’istantanea dei dati che Facebook ha salvato su di me.

istantanea dati facebook

Facebook memorizza tutto, i tuoi like e la tua posizione di accesso

Facebook memorizza anche ciò che pensa che potrebbe interessarti e può basarsi sulle cose che ti sono piaciute e su ciò di cui tu e i tuoi amici parlate.
Abbastanza inutilmente, memorizzano anche tutti i like che hai mai inviato su Facebook.

Inoltre, vengono archiviati ogni volta che si accede a Facebook, da dove si è effettuato l’accesso, a che ora e da quale dispositivo.
Memorizzano tutte le applicazioni che hai collegato al tuo account Facebook, quindi possono indovinare che mi interessa la politica e il web e il design grafico, che ero single nel periodo tra X e Y con l’installazione di Tinder, e che ho un telefono HTC acquistato a novembre.
(Nota a margine, se hai installato Windows 10, questa è un’immagine delle opzioni di privacy con 16 diversi sottomenu, che hanno tutte le opzioni abilitate di default quando installi Windows 10).

windows 10

Possono accedere alla tua webcam e al microfono

I dati che raccolgono includono il monitoraggio del luogo in cui ti trovi, quali applicazioni hai installato, quando le usi, per cosa le usi, l’accesso alla tua webcam e microfono in qualsiasi momento, i tuoi contatti, le tue e-mail, il tuo calendario, la cronologia delle chiamate, i messaggi che invii e ricevi, i file che scarichi, i giochi con cui giochi, le foto e i video, la musica, la cronologia delle ricerche, la cronologia di navigazione, persino le stazioni radio che ascolti.
(Per inciso Facebook mi ha detto che avrebbe agito rapidamente sull’uso improprio dei dati – nel 2015)

Ecco alcuni dei diversi modi in cui Google ottiene i tuoi dati

Ho ricevuto il documento Google Takeout con tutte le mie informazioni, e questa è una ripartizione di tutti i diversi modi in cui ottengono le tue informazioni.

come google ottiene i tuoi dati

Ecco il documento della cronologia delle ricerche, che ha 90.000 voci diverse, mostrano anche le immagini che ho scaricato e i siti web a cui ho avuto accesso (ho mostrato la sezione Pirate Bay per mostrare quanto danno questa informazione può fare).

Google sa quali eventi hai seguito e quando

Ecco il mio Google Calendar suddiviso per date, che mostra tutti gli eventi che ho aggiunto, se li ho effettivamente effettuati e a che ora li ho effettuati (questa parte è quando sono andato per un colloquio di lavoro per attività di marketing, e a che ora sono arrivato ).

google eventi seguiti

Google possiede le informazioni che hai cancellato

Questo è il mio Google Drive, che include i file che ho eliminato in modo esplicito incluso il mio curriculum, il mio budget mensile e tutto il codice, i file e i siti Web che ho creato e persino la mia chiave privata PGP, che ho eliminato, che uso per crittografare messaggi di posta elettronica.

google informazioni cancellate


Google può conoscere la tua routine di allenamento

Questo è il mio Google Fit, che mostra tutti i passaggi che ho seguito, ogni volta che ho camminato ovunque, e tutte le volte che ho registrato qualsiasi meditazione yoga o allenamento che ho fatto (ho cancellato queste informazioni e ho revocato a Google le autorizzazioni di Fit).

google routine allenamento

Google sa tutto di te

Hanno anche ogni immagine che io abbia mai cercato e salvato, in ogni URL che abbia mai cercato o su cui ho fatto clic, ogni articolo o notizie che abbia mai cercato o letto e ogni singola ricerca su Google che ho fatto dal 2009. E infine, ogni video di YouTube che io abbia mai cercato o visto, dal 2008.
Questa informazione ha milioni di usi nefasti.
Dici di non essere un terrorista. Allora perché mai hai cercato su google Isis?
Lavori dentro Google e non ti fidi di tua moglie? Perfetto, basta cercare la sua posizione e la cronologia delle ricerche negli ultimi 10 anni.
Gestisci l’accesso all’account Google di qualcuno? Perfetto, hai un diario cronologico di tutto ciò che la persona ha fatto negli ultimi 10 anni.
Questa è una delle cose più pazze dell’età moderna. Non permetteremmo mai che il governo o una società mettano su di noi telecamere o microfoni nelle nostre case o localizzatori, ma siamo andati avanti oltre e, al diavolo, lo abbiamo fatto noi stessi!

Di Dylan Curran, un consulente di dati e sviluppatore web, che fa ricerche approfondite per diffondere consapevolezza tecnica e migliorare l’etichetta digitale.
Riferimento: The Guardian
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *