Menu Chiudi

Come ottenere l’assegno di vedovanza oltre alla pensione di reversibilità

E’ possibile ottenere l’assegno vedovile o di vedovanza che andrebbe ad aggiungersi alla pensione di reversibilità percepita. In alcuni casi è possibile ottenere fino a 3000 euro di arretrati.

Vedova
Foto di RODNAE Productions da Pexels

Cos’è l’assegno di vedovanza e come ottenerlo

L’assegno di vedovanza è un contributo spettante al coniuge vedovo invalido al 100% rientrante nei limiti reddituali e che percepisce la reversibilità da lavoro dipendente (pubblico o privato):

  • Per tutti coloro che rientrano nei limiti di reddito di € 29.659,42 l’importo è pari ad € 52,91.
  • Per chi supera l’importo di € 29.659,42, ma rientra entro i limiti di € 31.148,87, l’importo dell’assegno mensile viene ridotto a circa € 19,00.

Ricordiamo che l’importo di € 52,91 riguarda l’anno 2021 e che l’assegno mensile va ad aggiungersi alla pensione goduta. La richiesta può essere presentata anche se già viene percepita la pensione di reversibilità, avendo anche la possibilità di ottenere gli arretrati nei limiti dei 5 anni precedenti. Se si vuole saperne di più allora si consiglia di leggere l’articolo proprio sugli arretrati dell’assegno di vedovanza https://risarcimentierimborsi.it/assegno-di-vedovanza-per-invalidi-ottieni-gli-arretrati/.

L’ASSEGNO DI VEDOVANZA PUO’ ESSERE TRASMESSO ALL’EREDE?

Tale diritto, qualora il vedovo fosse deceduto, può tra l’altro essere trasmesso agli eredi.
L’assegno non è conosciuto da tutti, infatti a usufruirne è solo una minima parte, anche se i beneficiari potrebbero essere molti ma molti di più.

QUALI SONO I REQUISITI RICHIESTI

Per ottenere l’assegno vedovile i requisiti da avere sono:

  • Avere una reversibilità da lavoro dipendente (pubblico o privato) indipendentemente che si tratti di pensione diretta o di vecchiaia;
  • Essere invalido al 100% indipendentemente dalla fruizione dell’indennità di accompagnamento;
  • Avere un reddito annuo inferiore ai limiti richiesti.

Come precedentemente detto, il richiedente o, qualora fosse deceduto, gli eredi, possono ottenere i ratei arretrati fino a 5 anni precedenti per un totale complessivo di circa € 3.000,00.

Di Avv. Stefano Di Giacomo

Canale YouTube
Tel: 3518551851
email: info@risarcimentierimborsi.it
sito: www.risarcimentierimborsi.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *