Menu Chiudi

Bollette della luce: la nuova imposta oltre al Canone Rai

Il canone Rai è da tempo una delle tasse più odiate dagli italiani, e da quando è in bolletta lo è ancor di più. sono molti coloro i quali, pur non guardando la Tv di Stato, sono costretti a pagare il canone per il solo possesso del televisore. Inoltre è una tassa inserita nella bolletta della fornitura energetica, quindi si è costretti a pagarla per non vedersi staccare anche la luce.

Il Canone in bolletta ha tutto il sapore di un ricatto “se non lo paghi ti stacco la corrente”. Un ricatto che evidentemente piace al sistema, in quanto vogliono provare ad inserire un’altra tassa in questo modo, obbligandone il pagamento tramite la bolletta.
Non è bastata l’ammonizione dell’UE, che ha dichiarato il canone in bolletta una tassa impropria che non ha nulla a che vedere con la fornitura di energia. Ora ci riprovano.

Il canone verrà rimosso dalla bolletta elettrica e pagato tramite un bollettino a parte, come prima, entro il 2023. Il Governo ha accolto la richiesta dell’UE. Niente più canone rai in bolletta in futuro quindi, ma al suo posto stanno tentando di inserire un’altra tassa, anch’essa “impropria”.

Bollette della luce: la nuova imposta oltre al Canone Rai

Lettura della bolletta
Screenshot YouTube canale Paolo Michetti

Il motivo per cui associarono il canone televisivo alla fattura di fornitura energetica è che questa tassa veniva evasa da buona parte degli italiani. In questo modo sono costretti a pagarla tutti. Infatti l’evasione dal canone è scesa ai minimi termini, quasi tutti lo pagano, o per meglio dire, sono costretti a pagarlo. Come accennato entro il 2023 verrà rimosso dalla bolletta, ma Sembra essere più di un’idea quella di associare alla bolletta energetica un’altra imposta che spesso viene evasa, ossia la TARi, la tassa sui rifiuti.

Un emendamento al Dl Fisco ripropone ancora una volta di mettere la tassa sui rifiuti nella bolletta elettrica, come il canone Rai. La denuncia arriva dall’Unione Nazionale Consumatori, in particolare dal responsabile del settore energia Marco Vignola.
Ci riprovano a rimettere la Tari nella bolletta elettrica. Come se non bastasse il canone Rai, che l’Ue ci ha già chiesto di togliere trattandosi di un onere improprio, ora ritorna nel Dl Fisco un emendamento per riprovarci”.

Nel frattempo gli italiani sono all’oscuro di tutto, senza sapere che potrebbe tornare la TARI nelle bollette della luce.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *