Menu Chiudi

Termosifoni meno caldi in basso? Perché accade e come risolvere il problema

Il corretto funzionamento dei termosifoni è cruciale per mantenere la casa calda durante i mesi invernali. Un problema comune riscontrato da molti è quello dei termosifoni che si riscaldano meno nella parte inferiore. Tra le varie cause, la presenza di sedimento, o “fango”, nei termosifoni, è una delle principali.

Perché i termosifoni sono caldi sopra e tiepidi sotto?

I termosifoni possono avere un riscaldamento non uniforme a causa di diversi fattori, tra cui l’accumulo di sedimento nel fondo. Questo fenomeno, noto anche come “fanghiglia”, si verifica quando particelle di ruggine e detriti si depositano nella parte inferiore del termosifone, ostacolando la circolazione dell’acqua calda e quindi il trasferimento di calore.

L’Impatto del Sedimento sui Termosifoni

Il sedimento nei termosifoni può causare diversi problemi:

  1. Riduzione dell’efficienza: La presenza di fanghiglia riduce la capacità del termosifone di trasferire calore, rendendo alcuni settori, in particolare la parte bassa, più freddi al tatto.
  2. Usura e corrosione: Il sedimento può anche accelerare l’usura e la corrosione dei termosifoni, potenzialmente riducendone la durata.
  3. Aumento dei costi energetici: Termosifoni meno efficienti possono portare a un aumento dei costi di riscaldamento, poiché il sistema deve lavorare di più per raggiungere la temperatura desiderata.

Cosa fare per risolvere il problema

Termosifone tiepido in basso
Termosifone tiepido in basso © Jeda News

Affrontare il problema del sedimento richiede un approccio mirato:

  1. Sfiatare il termosifone: Come primo passo, è sempre buona prassi sfiatare il termosifone per rimuovere l’aria intrappolata.
  2. Pulizia e manutenzione: La pulizia regolare è essenziale. Questo può includere la lavatura chimica del sistema di riscaldamento, un processo che rimuove efficacemente il sedimento e i detriti dai termosifoni.
  3. Installazione di filtri: Per prevenire l’accumulo futuro di sedimento, si possono installare filtri nel sistema di riscaldamento.
  4. Controllo e regolazione della pressione: Assicurarsi che la pressione del sistema sia corretta può aiutare a prevenire ulteriori accumuli di sedimento.
  5. Intervento professionale: Per una pulizia approfondita e per risolvere problemi persistenti, è consigliabile consultare un professionista.

Come Funziona la Lavatura Chimica

La lavatura chimica, o pulizia chimica, è una procedura utilizzata per rimuovere il sedimento, la ruggine e altri tipi di detriti accumulatisi all’interno dei termosifoni e del sistema di riscaldamento. Questo processo è particolarmente importante per migliorare l’efficienza e la durata dei termosifoni, soprattutto quando si riscontra un riscaldamento non uniforme o insufficiente. Viene effettuata con una pompa disincrostante e un apposito prodotto per rimuovere i detriti dai radiatori. Ecco una panoramica del processo:

Preparazione: Prima di iniziare la lavatura chimica, il sistema di riscaldamento viene spento e, a volte, parzialmente svuotato. Questo permette di aggiungere facilmente il prodotto chimico nel sistema.

Aggiunta di Prodotti Chimici: Viene introdotto un prodotto chimico speciale nel sistema di riscaldamento. Questo prodotto è formulato per sciogliere e disgregare il sedimento e la ruggine senza danneggiare i componenti interni del sistema. Su Amazon è disponibile questo ottimo disincrostante per radiatori ad un prezzo davvero vantaggioso.

Circolazione: Il prodotto chimico viene fatto circolare nel sistema per un periodo di tempo variabile, a seconda delle specifiche esigenze e delle raccomandazioni del produttore. Durante questo periodo, il prodotto lavora per sciogliere il sedimento e la ruggine.

Pulizia e Sciacquo: Dopo che il prodotto chimico ha avuto il tempo di agire, il sistema viene sciacquato accuratamente con acqua per rimuovere il prodotto chimico e i detriti disciolti. Questo passaggio può essere ripetuto più volte per garantire che tutti i detriti e i prodotti chimici vengano completamente rimossi.

Riavvio del Sistema: Una volta completata la pulizia, il sistema viene riempito di nuovo, sfiatato per rimuovere l’aria intrappolata, e riavviato.

Di seguito è riportato un video che mostra tutti i passi di questa pratica molto utile per aumentare l’efficienza dei termosifoni e risparmiare energia. Buona visione.

In sintesi, la lavatura chimica è un metodo efficace per mantenere il sistema di riscaldamento funzionante in modo efficiente e per prolungarne la durata. Tuttavia, è importante affidarsi a professionisti esperti per garantire che il processo sia eseguito in modo sicuro ed efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *