Menu Chiudi

Tenda fotovoltaica da balcone, risparmio in bolletta per i condomini: dove si trova, funzionamento e costi

L’energia solare è tra le fonti rinnovabili più promettenti e accessibili. Stai pensando di adottare questa tecnologia per rinnovare il tuo impianto elettrico? Una scelta saggia e sostenibile, che non solo ti permetterà di produrre energia per la tua casa in modo autonomo, ma ti aiuterà anche a risparmiare sui costi energetici, contribuendo attivamente alla protezione dell’ambiente. Tra le opzioni disponibili sul mercato, la tenda fotovoltaica sta guadagnando popolarità. Scopriamone di più.

Comprendere la Tenda Fotovoltaica: Caratteristiche e Principio di Funzionamento

La tenda fotovoltaica rappresenta un’evoluzione nel campo dell’energia solare, coniugando l’efficienza dei tradizionali pannelli fotovoltaici con l’estetica e la funzionalità delle tende da esterni. Questa innovazione nell’ambito delle energie rinnovabili è relativamente recente, ma sta rapidamente guadagnando consensi grazie alla sua versatilità e praticità.
Esteticamente, una tenda fotovoltaica non si differenzia molto da una normale tenda avvolgibile, ma la sua struttura racchiude una tecnologia molto più sofisticata. Al suo interno, infatti, sono incorporati pannelli fotovoltaici retraibili, progettati per catturare la luce solare e convertirla in energia elettrica, sfruttando il principio della fotovoltaica.

Il processo di conversione dell’energia solare in energia elettrica avviene attraverso le celle fotovoltaiche presenti nei pannelli. Queste celle sono costituite da un materiale semiconduttore (solitamente silicio) che, quando esposto alla luce del sole, genera una corrente elettrica. Questa corrente può essere quindi utilizzata per alimentare le varie utenze domestiche o immessa nella rete elettrica per un ulteriore risparmio sulla bolletta o per generare un reddito, a seconda delle disposizioni del sistema delle comunità elettriche locali.

Oltre alla produzione di energia, la tenda fotovoltaica svolge anche un ruolo di protezione, ombreggiando e schermando l’area dove viene installata dai raggi solari. Grazie alla sua struttura mobile e flessibile, la tenda fotovoltaica può essere completamente aperta o chiusa a seconda delle necessità, offrendo così un controllo ottimale sulla quantità di luce e calore che entra nell’edificio.

Posizionamento e Procedura di Installazione della Tenda Fotovoltaica

Tenda fotovoltaica Aurora
Tenda fotovoltaica Aurora © YouTube PiccolaGrandeItalia.tv

L’installazione di una tenda fotovoltaica è un processo abbastanza lineare e offre una buona dose di flessibilità, permettendoti di personalizzare la sua posizione a seconda delle esigenze specifiche della tua abitazione. Questo tipo di sistema può essere installato praticamente su qualsiasi apertura esterna, che si tratti di una finestra, di una porta-finestra, o di un’ampia veranda.

Il balcone rappresenta spesso il luogo ideale per l’installazione di una tenda fotovoltaica. Il motivo risiede nella sua tipica ampiezza, che offre una superficie di esposizione al sole maggiore rispetto ad altre aperture, permettendo così l’installazione di un numero più elevato di pannelli fotovoltaici. Tuttavia, questo non implica che le altre aperture siano meno adatte: ogni finestra o porta-finestra può diventare un efficace punto di installazione per una tenda fotovoltaica, contribuendo alla produzione di energia dell’intero impianto.

Chi può trarre il massimo vantaggio dall’installazione di una tenda fotovoltaica? In particolare, coloro che risiedono in edifici dove l’installazione di pannelli solari sul tetto non è possibile a causa di vincoli paesaggistici, o per una limitata esposizione al sole. Questa innovativa soluzione offre un metodo efficace per ottimizzare l’uso degli spazi disponibili, sfruttando al meglio ogni apertura per la produzione di energia solare.

Inoltre, durante i mesi estivi, la tenda fotovoltaica aiuta a mantenere fresco l’interno dell’abitazione, fornendo una barriera naturale contro il calore del sole. Questo contribuisce a ridurre l’uso di condizionatori d’aria, offrendo un ulteriore risparmio energetico e promuovendo un approccio più eco-sostenibile alla climatizzazione degli ambienti domestici.

Quanta Energia Produce una Tenda Fotovoltaica

La capacità di una tenda fotovoltaica di generare energia elettrica dipende da vari fattori, tra cui le sue dimensioni, l’orientamento rispetto al sole e l’efficienza dei pannelli fotovoltaici incorporati. Per dare una stima approssimativa, una tenda fotovoltaica di dimensioni medie (circa 520-530 x 350 cm) può produrre circa 1kWp (kilowatt peak). Questo è il valore minimo richiesto per poter usufruire del Bonus Fotovoltaico.

Tuttavia, è importante ricordare che il potenziale di produzione energetica di una singola tenda fotovoltaica può essere incrementato grazie all’installazione di più sistemi nella stessa abitazione. In altre parole, installare più tende fotovoltaiche può aumentare significativamente la quantità totale di energia prodotta, dato che ogni sistema aggiuntivo contribuisce alla produzione energetica complessiva dell’abitazione.

La quantità di energia prodotta dalle tende fotovoltaiche può essere ulteriormente aumentata se si sfrutta un inverter, un dispositivo che converte l’energia solare raccolta in corrente alternata utilizzabile per alimentare le utenze domestiche o per essere immessa nella rete elettrica. L’uso di un inverter, in combinazione con un sistema di più tende fotovoltaiche, può consentire l’accesso a tariffe incentivanti previste dalla normativa del Nuovo Conto Energia.

Nel valutare il potenziale energetico di una tenda fotovoltaica, è fondamentale considerare non solo la quantità di energia che può produrre, ma anche i risparmi energetici che può garantire, sia in termini di minor consumo di energia elettrica per la climatizzazione, sia in termini di incentivi fiscali e bonus disponibili per l’installazione di sistemi fotovoltaici.

Agevolazioni e Costi

L’acquisto di una tenda fotovoltaica rappresenta un investimento significativo, ma è importante considerare i benefici a lungo termine derivanti dal risparmio energetico e dalle agevolazioni fiscali.

Il costo di una tenda fotovoltaica può variare considerevolmente in base a diverse variabili, come le dimensioni, la qualità dei materiali, il luogo di installazione e il costo della manodopera per il montaggio. A livello generale, per avere un’idea dei costi, una stima approssimativa potrebbe oscillare attorno ai 9 mila euro per kW, ma è importante sottolineare che si tratta di una cifra variabile che dipende dalle specifiche circostanze di ogni singolo caso.

Tuttavia, i vantaggi economici offerti dalla tenda fotovoltaica vanno oltre il semplice risparmio energetico. In Italia, esistono diverse agevolazioni fiscali per incentivare l’installazione di impianti fotovoltaici, tra cui:

Se la dimensione della tua tenda fotovoltaica non raggiunge il requisito minimo per il Bonus Fotovoltaico (1kWp), non preoccuparti: la produzione energetica può essere calcolata su più sistemi installati nella stessa abitazione, tutti collegati tramite un inverter. In questo modo, potrai accedere alle tariffe incentivanti previste dalla normativa del Nuovo Conto Energia.

Per avere una visione chiara e completa dell’investimento necessario, è consigliabile consultare un professionista del settore o un’azienda specializzata in impianti fotovoltaici. Richiedendo un preventivo personalizzato, avrai la possibilità di conoscere con precisione la spesa che dovrai affrontare per la tua specifica situazione, comprendere meglio gli sgravi fiscali a tua disposizione e ricevere consigli sulla zona migliore della casa in cui installare la tua tenda fotovoltaica.

Conclusione: Come Valutare l’Investimento

Decidere di investire in una tenda fotovoltaica richiede una valutazione attenta e informata. Oltre a considerare il costo immediato dell’acquisto e dell’installazione, è fondamentale tenere in considerazione i benefici a lungo termine che questa tecnologia può offrire.
Prima di tutto, è importante sottolineare il vantaggio diretto rappresentato dalla riduzione dei costi energetici. Grazie alla capacità di produrre energia elettrica a partire dalla luce solare, una tenda fotovoltaica consente di ridurre il consumo di energia dalla rete e, di conseguenza, di ridurre significativamente le bollette energetiche.

Inoltre, l’investimento in una tenda fotovoltaica può aprire la strada a vari incentivi e agevolazioni fiscali. Il Bonus Ristrutturazione, il Superbonus 90% e il Bonus batterie di accumulo per impianti fotovoltaici sono solo alcuni dei programmi messi a disposizione dal governo italiano per incentivare l’adozione di soluzioni di energia rinnovabile.
È altresì cruciale considerare l’impatto ambientale di tale decisione. Installare una tenda fotovoltaica significa contribuire attivamente alla riduzione dell’impronta carbonica, promuovendo un approccio di vita più sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Infine, una valutazione accurata dovrebbe includere la consultazione con professionisti del settore. Chiedere un preventivo personalizzato a un’azienda specializzata in impianti fotovoltaici può fornire una panoramica più precisa dei costi coinvolti, tenendo conto delle specifiche esigenze e circostanze della tua abitazione. Questa consultazione può anche aiutare a determinare la posizione ottimale per l’installazione della tenda fotovoltaica, massimizzando così il suo potenziale di produzione energetica.

Una delle tende fotovoltaiche più gettonate è Aurora®, brevettata ed è prodotta in conformità alle Direttive e Legislazioni vigenti, marchiata CE secondo la Norma  En 13561:2004 in classe di resistenza al vento 1. di seguito è riportato un video che mostra tutti i dettagli del prodotto.

Tramite una rapida ricerca sul web salta fuori che Aurora viene venduta e installata dall’azienda Sigeim  Energia srl, con sede operativa a Roma, tel: 06.66152663. Per informazioni è possibile contattare anche il numero verde 800.584.988.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *