Menu Chiudi

Poste Italiane. Attenzione alla mail truffa che gira in questi giorni! SVUOTA I CONTI.

Poste Italiane

POSTE ITALIANE. Attenzione alla mail truffa. In questi giorni la Polizia di Stato ha dato l’allarme! In poco tempo potreste ritrovarvi con i conti in rosso

Non si possono mai dormire sonni tranquilli… Questa volta la truffa è stata messa in opera ai danni delle Poste Italiane! O meglio… ai danni di migliaia di correntisti, i quali, ignari di tutto, si sono visti recapitare una mail sul proprio account personale la quale altro non era che una truffa vera e propria.

L’allarme arriva direttamente dalla Polizia di Stato che mette in guardia sulla gravità della situazione.
OCCHIO! IN POCHISSIMO TEMPO E CON POCHI CLIC POTRESTE RITROVARVI CON I CONTI COMPLETAMENTE SVUOTATI.
Il monito arriva soprattutto per i correntisti in possesso di carte come: Postepay e BancoPosta.

QUESTO E’ IL TESTO DELLA MAIL INCRIMINATA:

“Gentile cliente (…con nome e cognome esatto del proprietario del conto collegato all’indirizzo mail rilasciato all’ apertura del conto) il tuo conto Banco Posta e la tua carta Postepay sono state bloccate per la mancanza di ricevimento dei dati richiesti da noi in precedenza”.
“Per sbloccare la sua utenza segui il link sotto”

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Nella stessa mai inoltre, compare anche un codice per lo sblocco di 14 caratteri alfanumerici (Ad esempio 4A34WT675 XY707) e un link per inserirlo.
EBBENE, IGNORATELI! OVVIAMENTE E’ LA VERA TRUFFA, PER TALE MOTIVO NON BISOGNA CLICCARE NULLA. E’ preferibile chiamare o recarsi di persone presso l’ufficio postale e parlare con un un responsabile, il quale saprà darvi tutte le informazioni di cui avete bisogno.
Lasciate perdere la mail e non chiamate a nessuno dei numeri lì indicati.
Se malauguratamente inseriste i dati che vengono richiesti dal finto dito delle Poste Italiane, i truffatori hanno accesso a tutti i vostri dati, riuscendo a svuotarvi i conti in men che non si dica.
FATE MOLTA ATTENZIONE SE RICEVETE UNA  MAI DEL GENERE, PERCHE’ SPESSO IL MITTENTE SI APPOGGIA AD UN SITO LA CUI GRAFICA E’ IDENTICA A QUELLA UFFICIALE DELLE POSTE E PER TALE MOTIVO E’ DIFFICILE RICONOSCERE LA TRUFFA.

RIFERIMENTI:
http://www.today.it/cronaca/truffa-mail-poste-italiane-carta-bloccata.html
Poste Italiane, attenzione alla falsa mail: è una truffa

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *