Menu Chiudi

Pellet di canapa: un’ottima alternativa ecologica per il riscaldamento domestico

Il pellet di canapa è un’ottima alternativa per il riscaldamento domestico. Inquina meno, rende tanto, non corrode e disincentiva la deforestazione.

pellet di canapa riscaldamento domestico

La stagione invernale si avvicina rapidamente e con essa la necessità di una fonte di calore affidabile. Le stufe a pellet stanno diventando popolari a causa del costo ridotto rispetto a gas, elettricità e altri combustibili per riscaldamento. Il legno è anche una risorsa rinnovabile. Tuttavia, la qualità del legno fa una grande differenza nella produzione del pellet.
Fattori come come il legno tenero, il legno duro e la presenza o meno di corteccia nei pellet possono fare una grande differenza nel tipo di calore fornito e nella quantità di cenere prodotta.

È quì che arrivano i pellet di canapa. I pellet di canapa producono circa il 2% di ceneri e possono essere utilizzati in una vasta gamma di bruciatori a pellet attualmente sul mercato. La canapa è meno corrosiva da bruciare rispetto ad altri tipi di legno, crea meno cenere e ha  la stessa alta qualità. Questo prodotto proviene dal gambo della canapa e non ha alcuna possibilità di includere qualsiasi materiale aggiuntivo come collanti o additivi che possono portare a un livello inferiore di qualità.

La fibra della pianta di canapa viene utilizzata per i vestiti, così come per molti altri usi, copme per produrre mattoni di canapa e calce per costruire abitazioni. Ma un nuovo impianto di trasformazione ad Alberta, in Canada, ha trovato un altro uso sostanziale per la fibra di canapa, ovvero la produzione di pellet di canapa.
I pellet di canapa rappresentano l’alternativa perfetta ai pellet di legno per il riscaldamento, senza problemi.

Il mercato del pellet come carburante è attualmente dominato dal pellet di legno di alta qualità, con alcune aziende di nicchia che offrono addirittura anche pellet di erba e paglia. Tuttavia, il legno di scarto utilizzato per i pellet è un approvvigionamento limitato che sta portando a massicce deforestazioni in tutto il mondo, e i pellet di erba e paglia producono più ceneri, oltre a problemi di corrosione, quindi molte stufe e caldaie non possono usarli.

loading...

La soluzione a tutto ciò è il pellet di canapa, la cui produzione è agli inizi in Canada, nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Speriamo arrivi presto anche in Europa.

Di seguito riportiamo tutti i vantaggi del pellet di canapa per il riscaldamento domestico:

  • La canapa si può piantare anno dopo anno, quindi non bisogna deforestare boschi e foreste per produrre pellet.
  • E’ un prodotto altamente biologico che, se bruciato inquina sicuramente molto meno di tutti gli altri tipi di legno.
  • Il pellet di canapa inoltre sarà è molto più economico da creare rispetto ai pellet di legno premium.
  • Genera anche pochissima cenere e un’alta temperatura senza formazioni di scorie.
  • Il pellet di canapa quindi non è corrosivo ed ha un potere calorifico molto elevato, quasi comparabile ai migliori pellet di alta qualità presenti sul mercato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *