Menu Chiudi

Il nuovo cappotto interno con la canapa indiana che abbatte i costi del riscaldamento: vantaggi e come si applica

La canapa indiana sta rivoluzionando il mondo dell’isolamento domestico. Questa pianta, nota per le sue molteplici utilità, è ora al centro di una nuova tecnica di isolamento termico per le abitazioni.
La canapa indiana non è solo un materiale isolante eccezionale, ma offre anche altri benefici. È funghicida, allontanando funghi e alghe spesso presenti nelle abitazioni. Inoltre, è termoacustica, isolando sia dal caldo che dal freddo, e respinge gli insetti, garantendo un ambiente domestico più confortevole e salubre.

Ecco il nuovo cappotto interno con la canapa indiana che abbatte i costi del riscaldamento

Fibra di canapa grezza
Fibra di canapa grezza © screen YouTube canale Stock Serramenti

Il processo inizia con un intonaco di pura calce deumidificante, seguito da un rivestimento di canapa indiana. Questo strato non solo isola, ma permette anche alle pareti di “respirare”, evitando la formazione di muffe e condensa. La canapa è inserita all’interno delle pareti, creando una barriera isolante che mantiene la casa calda d’inverno e fresca d’estate. È possibile utilizzare sia la fibra di canapa pura oppure, molto più comodi e di facile istallazione, questi pannelli in fibra di canapa disponibili su Amazon. Di seguito è riportato un video dimostrativo che mostra tutti i passi per la creazione di questo speciale cappotto termico e i vantaggi che apporta. Buona visione.

Vantaggi e Installazione

I vantaggi di questo sistema sono molteplici: isolamento termoacustico, resistenza agli insetti, proprietà idrorepellenti e antimuffa, e alta traspirabilità. L’installazione prevede la creazione di una rete con filo di ferro, dove la canapa viene posizionata e fissata. Successivamente, si applica il cartongesso, lasciando spazio sufficiente per la ventilazione.

Risultati e Consigli

Il risultato finale è una casa sana e ben isolata, con un notevole risparmio sui costi di riscaldamento. La canapa indiana, acquistata da un’azienda pugliese specializzata, si è rivelata una soluzione ottimale per chi cerca un isolamento efficiente e naturale.

In conclusione, la canapa indiana rappresenta una scelta innovativa e sostenibile per l’isolamento domestico. Con i suoi numerosi benefici e la facilità di installazione, è una soluzione ideale per chi desidera ridurre i costi energetici e migliorare il comfort abitativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *