Menu Chiudi

Come fare in modo che WhatsApp non consumi i giga di internet e dello smartphone

WhatsApp è l’applicazione che consuma più giga della vostra connessione dati e occupa più memoria nel vostro smartphone. Come ben sappiamo con WhatsApp possiamo scambiarci, oltre ai messaggi, file multimediali di tutti i tipi, dalle foto ai video, documenti in PDF e tanto altro. Sono proprio questi file ad essere nell’occhio del ciclone.

WhatsApp consumo giga internet

Ti è mai capitato che dopo alcuni giorni di utilizzo sfrenato dell’applicazione di messaggistica più importante al mondo hai visto esaurire in poco tempo sia i giga della tua connessione dati sia la memoria del tuo smartphone? C’è un motivo per cui accade ciò, specie se si si scambiano molte foto e video su WhatsApp, ma non solo.

Come WhatsApp esaurisce i giga di memoria interna e connessione dati

E’ stato rilevato che a consumare giga e memoria non sono tanto le chat private con i conoscenti, ma i gruppi. Sui gruppi infatti vengono spesso pubblicati file multimediali di ogni tipo, e sono proprio questi che vanno ad intaccare la memoria interna del nostro smartphone e ad esaurire rapidamente i gigabyte che il nostro provider, in base all’offerta scelta, ci mette a disposizione.

Ciò accade in quanto WhatsApp, per farci visualizzare un file, che sia un video, una foto o un altro genere di documento, lo scarica prima sul nostro smartphone e successivamente attiva la visualizzazione. In realtà quando ad esempio visualizziamo un video, lo stiamo prelevando dalla memoria del telefono e non da WhatsApp come potrebbe sembrare. Quindi in una sola mossa, con il download dei dati si va sia a consumare i giga della connessione sia quelli della memoria interna.

Provate ad immaginare ad esempio su un gruppo in cui partecipate quanti video, foto e tanto altro materiale viene condiviso dai membri e scaricato nel vostro smartphone in automatico senza che voi vi accorgiate di nulla. Per verificare quanto descritto basta andare nella galleria foto e video del vostro dispositivo, vi ritroverete una cartella dove ci sono tutti i contenuti multimediali che provengono soso ed esclusivamente dalle vostre chat WhatsApp.

Come risolvere il problema

Di seguito indichiamo come fare in modo che WhatsApp esaurisca il meno possibile i vostri giga di telefonino e connessione dati. Il primo passo da fare sarebbe fare in modo che i file multimediali presenti nelle chat non vengano scaricati automaticamente, ma deve essere l’utente a decidere quando. Tramite le impostazioni è possibile sia su iOS che Android, scegliere quale media scaricare immediatamente e quali, invece, bloccare, dietro richiesta di download all’utente.

Andate sui tre pallini in alto a destra sulla vostra applicazione WhatsApp e cliccate su “Impostazioni” e successivamente su “Spazio e dati“. Dalla finestra che vi si aprirà potrete sceglie quale tipo fi media scaricare in automatico e quali in manuale, consigliamo di disattivare lo scaricamento automatico per tutti i file. E’ possibile anche scegliere se i file multimediali devono essere scaricati quando si è connessi alla connessione mobile o al wi-fi. Consigliamo di consentire lo scaricamento solo quando si è connessi al Wi-fi.

Dopo aver impostato la vostra applicazione WhatsApp in questo modo, essa non scaricherà nulla sul vostro smartphone se non siete voi ad effettuare lo scaricamento, e  lo farà solo quando si è connessi ad una rete wi-fi, risparmiando sia i giga della vostra connessione dati internet sia lo spazio nella memoria dello smartphone.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *