Menu Chiudi

Aumento pensioni ad ottobre per molti pensionati: i soggetti interessati

Oggi finalmente possiamo dare una buona notizia che farà felice molti pensionati. Per il mese di ottobre 2021 è infatti previsto un aumento dell’importo dell’assegno pensionistico per alcuni pensionati.

Banconote euro
Banconote euro

Previsto per ottobre un aumento dell’importo della pensione ,per alcuni pensionati. Lo ha comunicato l’INPS in riferimento all’arrivo di un nuovo cedolino riguardante proprio l’assegno pensionistico del mese in entrata.

Arriva l’aumento dell’assegno per i pensionati che percepiscono gli assegni per il nucleo familiare. Lo conferma la circolare Inps del 22 settembre 2021, che contiene gli importi delle maggiorazioni per gli Anf.

Si tratta di un aumento dell’assegno pensionistico che potrà essere percepito da parte di quei cittadini che risultano essere titolari del cedolino della pensione che risultano essere percettori degli ANF, ovvero dell’assegno per il nucleo familiare.

La disposizione si applica dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, come chiarisce l’Inps. Quindi, qualora dovuto questo incremento verrà corrisposto anche per la mensilità di ottobre e nei mesi seguenti.

A quanto ammonta l’aumento

A questo proposito, infatti, l’assegno unico temporaneo offre la possibilità anche ai pensionati di ricevere un incremento pari alla misura di 37,50 euro fino ad un massimo di 55 euro in base al numero di figli a carico. I nuclei con uno o due figli a carico riceveranno una maggiorazione di 37,50 euro per ogni figlio mentre le famiglie con tre o più figli potranno osservare un aumento di 55 euro per ogni figlio a carico.

Inoltre vi è un’altra possibilità per vedere la propria pensione aumentata nel mese di ottobre. Riceveranno un aumento dell’assegno pensionistico anche  i pensionati che hanno presentato la dichiarazione 730 e che rientreranno nei requisiti reddituali per poter avere diritto all’aumento sotto forma di rimborso a credito da parte dell’INPS.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *