Menu Chiudi

Montesano: “Vogliono impoverirci tutti per controllarci meglio”

Una intervista abbastanza datata ma sorprendentemente ancora attuale quella fatta all’attore Enrico Montesano, il quale descrisse con semplici parole l’attuale crisi finanziaria che stiamo vivendo da poco più di un decennio. Vogliono impoverirci per controllarci tutti, questo era, ed è ancora il suo punto di vista. Ma chi vuole impoverirci, chi vorrebbe controllarci? Vediamo come la pensa l’attore.

Enrico Montesano
Enrico Montesano – Screenshot YouTube

Durante la presentazione di un suo libro a Manfredonia aveva pubblicamente affermato: “In Italia la divisione politica tra destra e sinistra è una divisione dell’ 800, è antica e superata. La vera divisione che c’è oggi è tra chi sta sopra e chi sta sotto (il popolo). Io faccio riferimento a chi sta sopra ai politici. I nostri politici prendono ordini da chi manovra i grandi capitali nel mondo. Sappiamo tutti che l’Italia ha sovranità limitata.

Montesano fa riferimento alle grandi lobby economiche, ai proprietari di gruppi bancari e multinazionali finanziarie, i quali agirebbero senza scrupoli pur di mantenere la ricchezza a vantaggio di pochi, tenendo inevitabilmente il resto della popolazione in una situazione di povertà.

C’è un progetto, già iniziato da tempo, per togliere all’Italia un po’ di sovranità, per deindustrializzare il nostro Paese, per impoverirci e quindi indebitarci tutti. I paesi che hanno i debiti si controllano meglio“. Queste le affermazioni “coraggiose” di Enrico Montesano durante l’intervista.
Detto ciò, secondo l’attore la politica italiana “non è in grado di risolvere i nostri problemi”. Gli unici che potrebbero farlo sono “i cittadini italiani se faranno una rivoluzione individuale, culturale e cambieranno il modo di pensare.

Questo ed altro nell’intervista citata ad Enrico Montesano nel video di seguito, buona visione e riflessione….

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *