Menu Chiudi

Giovane 17enne va a trovare la fidanzata. Denunciato dai Carabinieri

giovane denunciato carabinieri coronavirus

Spuntano i primi denunciati per la violazione della recente ordinanza emanata dal Governo che vieta spostamenti non necessari per arginare la diffusione del Coronavirus.

Come riportato dal Corriere un diciassettenne di origini albanesi, residente a Vittuone, martedì pomeriggio, è stato fermato dai carabinieri a Cornaredo nel milanese. Il giovane proveniente da Vittuone si era recato a Cornaredo per andare a trovare la propria fidanzata.
E’ stato sorpreso a passeggiare con in mano una bevanda alcolica (la cui vendita è vietata ai minori).

I carabinieri dopo averlo fermato lo hanno invitato a compilare l’autocertificazione, il ragazzo ha semplicemente spiegato che si era recato in città perchè aveva un appuntamento con la propria fidanzata. Motivo questo che non rientra tra quelli previsti per lo spostamento indicati dal nuovo decreto: spostamenti per motivi di salute, motivi lavorativi e situazioni di necessità (ad esempio andare a fare la spesa). Per questo è stato denunciato a piede libero.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *