Menu Chiudi

Cosa sono i rollie pollies e perché ce li ritroviamo in casa o in giardino

I rollie pollies, noti anche come millepiedi o porcellini di terra, sono piccoli invertebrati che si trovano comunemente in giardini e, a volte, nelle nostre case. Il loro nome scientifico, Isopoda, deriva dal greco e significa “piedi uguali”, a causa della loro caratteristica forma con due file di gambe simmetriche lungo il corpo.
I rollie pollies sono in realtà crostacei terrestri, contrariamente a quanto si potrebbe pensare. Anche se a prima vista potrebbero sembrare insetti, questi piccoli creature sono strettamente imparentati con gamberetti e granchi. Una delle caratteristiche che li distingue dagli insetti è la loro capacità di respirare attraverso branchie, esattamente come i loro cugini acquatici.

Il loro nome comune, “rollie pollies”, deriva dal comportamento di difesa che adottano quando si sentono minacciati: arrotolano il loro corpo in una forma sferica, creando una sorta di armatura protettiva. Il loro corpo è infatti segmentato, simile a un armadillo in miniatura, il che permette loro di assumere questa posizione unica.
In termini di abitudini alimentari, i rollie pollies sono detrivori, si nutrono cioè di materiale organico in decomposizione, come foglie morte e legno marcio. Questo comportamento è in realtà molto utile per l’ecosistema del nostro giardino, poiché aiuta a riciclare nutrienti vitali nel terreno. Sono essenziali per mantenere un terreno sano e fertile. Inoltre hanno l’importante funzione di rimuovere dalla terra metalli pesanti nocivi come mercurio, cadmio e piombo.

Rollie pollies
Rollie pollies © YouTube Deep Lopok

In quali casi i rollie pollies si presentano in casa o in giardino

Ma perché ce li ritroviamo spesso in casa o in giardino? Il motivo principale è la loro ricerca di ambienti umidi. I rollie pollies necessitano di un ambiente umido per sopravvivere, poiché le loro branchie devono rimanere bagnate per funzionare correttamente. Ecco perché spesso li troverai in zone ombrose del tuo giardino, sotto pietre o tronchi, o nei luoghi umidi della tua casa, come il seminterrato o il bagno.

Un altro motivo per cui potresti trovarli in casa è la ricerca di cibo. Se il tuo giardino è particolarmente asciutto o se non c’è abbastanza materiale organico in decomposizione di cui nutrirsi, i rollie pollies possono iniziare a cercare nuove fonti di cibo, cosa che potrebbe portarli all’interno della tua casa.
Sebbene possano sembrare un fastidio, i rollie pollies non sono dannosi per l’uomo o per le piante sane. Non mordono o pungono, e non trasmettono malattie. L’unico possibile danno che possono causare è alla giovane vegetazione o ai germogli di piante se la popolazione di rollie pollies diventa troppo grande e c’è una mancanza di cibo disponibile.

Conclusione

In conclusione, sebbene i rollie pollies possano a volte sembrare sgradevoli ospiti in casa o nel giardino, svolgono un ruolo vitale nel nostro ecosistema. Contribuiscono a mantenere la salute del terreno e ad accelerare il processo di decomposizione del materiale organico. Inoltre, possono fungere da indicatore dell’umidità del tuo ambiente, segnalando se il tuo giardino o casa è eccessivamente umido.

Se noti una popolazione di rollie pollies in crescita nella tua casa, potrebbe essere il momento di controllare eventuali problemi di umidità o di sigillare eventuali fessure e apertura da cui potrebbero entrare. Ricorda, tuttavia, che non sono dannosi per la salute umana e, a meno che non causino danni evidenti alla vegetazione, non necessitano di interventi drastici.
In ultima analisi, i rollie pollies sono piccoli guardiani del giardino, lavoratori silenziosi che mantengono il nostro suolo ricco e fertile. Quindi, la prossima volta che ne vedrai uno, spero che tu possa apprezzare il ruolo che svolgono nel nostro ecosistema e la meravigliosa diversità della vita sulla Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *