Menu Chiudi

Come costruirsi a costo zero un condizionatore in pochi minuti

In una calda giornata estiva, un condizionatore d’aria è una vera e propria benedizione. Ma che succede se non si ha un condizionatore o se questo si guasta? La buona notizia è che è possibile costruirsi un condizionatore d’aria fai-da-te con un ventilatore e alcuni altri materiali facilmente reperibili. Ecco come fare.

Materiali necessari:

  • Un ventilatore (di qualsiasi tipo, purché soffi aria fredda)
  • Due bottiglie di plastica vuote (da 1,5 o 2 litri)
  • Un righello o un metro a nastro
  • Un cutter o delle forbici
  • Nastro adesivo
  • Ghiaccio o bottiglie d’acqua ghiacciata

La procedura per realizzare un condizionatore fai da te con zero spese

Realizzazione condizionatore fai da te
Realizzazione condizionatore fai da te – screen Youtube canale Manutenzione casa e giardinaggio fai da te

Passaggio 1: Preparare le bottiglie.

Per iniziare, preleva le bottiglie di plastica vuote e, usando il righello, traccia una linea a circa un terzo dal fondo. Utilizza il cutter o le forbici per tagliare lungo questa linea, creando così un cilindro e un imbuto con ciascuna bottiglia. Ricorda di fare questo passaggio con attenzione per evitare infortuni.

Passaggio 2: Montare le bottiglie sul ventilatore.

Il passo successivo è montare le bottiglie sul ventilatore. Posiziona l’imbuto delle bottiglie verso la parte posteriore del ventilatore, in modo che l’aria fredda venga spinta attraverso le bottiglie. Usando il nastro adesivo, fissa le bottiglie alla griglia del ventilatore, assicurandoti che siano ben salde. La distanza tra le bottiglie dipenderà dalla dimensione del ventilatore; l’importante è che l’aria possa fluire attraverso di esse.

Passaggio 3: Riempire le bottiglie.

Una volta montate le bottiglie sul ventilatore, riempile con il ghiaccio o le bottiglie d’acqua ghiacciata. L’aria soffiata dal ventilatore passerà attraverso le bottiglie, raffreddandosi nel processo e fornendo un sollievo immediato dal caldo.

Passaggio 4: Accendere il ventilatore.

Ora che hai preparato il tuo condizionatore d’aria fai-da-te, tutto quello che devi fare è accendere il ventilatore. Sentirai l’aria fresca iniziare a diffondersi nella stanza. Ricorda di riempire di nuovo le bottiglie quando il ghiaccio si scioglie o le bottiglie d’acqua si riscaldano.

Conclusione:

Costruire un condizionatore d’aria con un ventilatore può sembrare un’impresa difficile, ma in realtà è un processo piuttosto semplice e veloce. Con solo pochi minuti di lavoro, puoi trasformare un ventilatore standard in un dispositivo di raffreddamento dell’aria, perfetto per le giornate estive. Non solo risparmierai soldi, ma ridurrai anche il tuo impatto ambientale evitando l’uso di condizionatori d’aria ad alta energia.

Ricorda che, anche se questo dispositivo può offrire un po’ di sollievo nelle giornate più calde, non sostituisce un vero e proprio condizionatore d’aria. Se le temperature sono estremamente alte, è importante trovare modi per rimanere al fresco, come bere molta acqua, indossare vestiti leggeri e cercare ombra o spazi climatizzati quando possibile.

Di seguito è riportato un video che mostra tutti i passi per la realizzazione sopra descritti. Buona visione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *