Categorie NewsTecnologia

Whats Tracker: l’applicazione con la quale ti spiano il profilo WhatsApp

WhatsApp, l’app di messaggistica di Mark Zuckerberg è ormai utilizzata da miliardi di persone nel mondo, ma nonostante i numerosi aggiornamenti e protocolli di sicurezza presenta ancora molti rischi per la privacy degli utenti. Uno di questi rischi è rappresentato da Whats Tracker, una applicazione di terze parti capace di violare la privacy.

I download di WhatsApp aumentano giorno per giorno, possiamo affermare con certezza che questa è l’applicazione più famosa al mondo. Questa applicazione ha letteralmente cambiato il nostro modo di vivere, di comunicare e di interagire con il mondo esterno. La utilizziamo per contattare amici, colleghi di lavoro, parenti e qualsiasi persona della quale possediamo il numero di cellulare.

Possiamo inviare messaggi, foto, video, audio, fare chiamate e videochiamate, con WhatsApp possiamo comunicare a 360 gradi in ogni parte del mondo in modo praticamente istantaneo, una vera e propria rivoluzione per tutta l’umanità. Ma quali sono i rischi per la privacy?
Purtroppo WhatsApp nonostante sia l’applicazione più utilizzata e famosa al mondo non riesce a garantire la privacy al 100% per gli utenti.

WhatsApp e il ritorno di Whats Tracker, l’applicazione che spia i profili

Come ben sappiamo WhatsApp dà la possibilità ad ogni utente di oscurare alcune informazioni per proteggere la propria privacy, come ad esempio non mostrare quando si è online, non mostrare l’orario dell’ultima connessione o non far visualizzare la notifica di lettura di un messaggio. Queste informazioni però possono essere aggirare e visibili per un altro unente con Whats Tracker.

Whats Tracker permette ad un utente di violare letteralmente la privacy di un altro utente. L’applicazione era stata bloccata fino a qualche mese fa, ma oggi è tornata di moda ed è scaricabile tranquillamente su Play Store. La nuova versione già vanta di centinaia di migliaia di download e proprio per questo la privacy di molti utenti potrebbe essere a rischio.

Con Whats Tracker è possibile spiare delle persone su WhatsApp, l’applicazione permette di aggiungere dei plug-in al suo interno e, dopo aver selezionato il contatto da spiare, è possibile visualizzare quando è online, l’orario dell’ultima disconnessione e soprattutto con chi sta chattando. Il tutto condito da un sistema di notifiche che avverte quando un contatto entra online o va offline.

Inoltre con questa applicazione oltre a spiare altre persone è possibile scoprire chi visita il nostro profilo WhatsApp.
Una violazione della privacy in piena regola quindi da parte di questa applicazione che pare riesca ad aggirare i sistemi di sicurezza di uno dei servizi di messaggistica più famosi al mondo.

Gaglione Danilo

Mi chiamo Gaglione Danilo, sono nato a Cassino il 12/10/1983 e attualmente vivo a Cervaro (FR). Sono un perito tecnico informatico e nella vita faccio il blogger  e web writer. Ho ideato io stesso Jeda News sfruttando le mie conoscenze tecniche e informatiche e scrivo i contenuti per il sito. Quella del web writer è una passione che coltivo da tempo. Mi piace scrivere, andare alla ricerca dei retroscena ma soprattutto mi piace scoprire la verità.

Pubblicato da
◄ PREVIOUS
NEXT ►