Menu Chiudi

Tutti conosciamo ‘Voltaren’ ma quanto è sicuro per la salute?Ecco i rischi che si corrono…

Voltaren

Voltaren, un medicinale molto diffuso nel nostro paese e non solo! Utilizzato soprattutto per dolori muscolari di lieve e media entità!
Secondo le maggiori esigenze del consumatore,esso è possibile trovarlo in diverse preparazioni: compresse, supposte, soluzione iniettabile e pomata  in crema, cerotti, bustine. MA QUANTI DI VOI SA DIRE SE E’ DAVVERO SICURO PER LA SALITE?? QUANTO CI NUOCE IL SUO UTILIZZO!?!?
Probabilmente nessuno lo sa ma…nuoce molto, forse troppo!

Di recente in Australia sono state condotte delle ricerche in merito a questo famoso farmaco… Ed in seguito alle scoperte si sta valutando se ritirare dal commercio il farmaco.

[banner]Lo studio ha avuto una durata di ben otto anni ed è stato condotto da un team di ricercatori presso il Gentofte University Hospital (Copenhagen) coinvolgendo due milioni e mezzo di volontari sotto trattamento con antinfiammatori non steroidei (FANS) come aspirina, ibuprofene e ketoprofene.
Associando a questi farmaci il principio attivo del Voltaren, il rischio di infarto è aumentato dell’86% anche in soggetti non esposti a questo rischio.

Sotto accusa sarebbe il DICLOFENAC  il principio attivo di alcuni farmaci antinfiammatori e contro il dolore come il Voltaren. Infatti si è visto che aumenta sensibilmente le probabilità di avere un infarto.Stando ad una ricerca condotta da ricercatori della Danimarca, il diclofenac è in grado di causare un effetto collaterale così grave era noto da tempo, ma i rischi sarebbero molto più alti di quanto stimato, specialmente tra i pazienti in salute e senza particolari patologie al sistema cardiocircolatorio.
I risultati della ricerca stanno facendo molto discutere soprattutto in Australia e Nuova Zelanda, dove il farmaco è venduto senza prescrizione del medico.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

David Henry, docente presso l’ Università di Newcastle (Nuovo Galles del Sud, Australia), è convinto che il farmaco debba essere ritirato dal mercato. Afferma infatti:

«Il medicinale ha ormai esaurito il suo scopo. Si tratta di un farmaco datato e ora è dimostrata la sua tossicità. Ci sono alternative più sicure. Non c’è ragione di averlo ancora sul mercato, sia sotto prescrizione che come medicinale da banco.»

Dunque, queste sono i presupposti, perchè non agiscono immediatamente ritirandolo definitivamente questo medicinale?!?!? Non credo che sia il caso di infierire sulla salute del consumatore…  

Uno dei farmaci a base di diclofenac più venduti in Italia è proprio il Voltaren. Tra gli effetti collaterali compare anche l’indicazione del rischio di infarto:

In associazione al trattamento con FANS. sono state riportati edema, ipertensione e insufficienza cardiaca. […] Studi clinici e dati epidemiologici suggeriscono che l´uso di diclofenac, specialmente ad alti dosaggi (150 mg/die) e per trattamenti di lunga durata, può essere associato ad un modesto aumento del rischio di eventi trombotici arteriosi (p. es. infarto del miocardio o ictus).

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

FONTE: http://www.ilpost.it/2010/09/14/quanto-e-pericoloso-il-voltaren/

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *