Menu Chiudi

Usa: Mille Miliardi di dollari stanziati da Obama per….NUOVE ARMI NUCLEARI!

Obama

[banner]Obama, l’ uomo più popolare del mondo, tanto prezioso agli occhi dell’umanità, da essere il vincitore del Premio Nobel per la Pace grazie alla sua visione di un mondo libero dalle armi nucleari’. Invece… in barba ai suoi vecchi ideali, volta pagina e…. inaugura la più grande corsa al riarmo nucleare mai vista…..
Gli Stati Uniti decidono di investire in nuove, moderne armi nucleari Mille Miliardi di dollari, iniziando con 355 miliardi nei prossimi 10 anni.Per poi arrivare, nei prossimi 30 anni ad una cifra esorbitante da far girare la testa: stiamo parlando di ben mille miliardi di dollari. La notizia è apparsa sul New Yorck Times on line del 21/9/14.
In Italia OVVIAMENTE non è stata ripresa da giornali, né emittenti TV. In pratica, ancora una volta si è taciuto su un problema che riguarderebbe tutta l’umanità. E in un certo senso riguarda anche noi, che custodiamo gelosamente 70 bombe nucleari Americane…
Non vi pare un assurdo controsenso che colui il quale ha vinto il Premio Nobel sia la fonte pensatrice di una strategia devastante come quelle del RIARMO NUCLEARE!?
Lo stesso Presidente Usa, nella sua campagna elettorale fatta per ottenere  il suo primo mandato aveva dichiarato che il suo obiettivo era un mondo senza armi nucleari.
A motivo delle sue decisioni scellerate, qualcuno ha proposto che si revochi a Obama il Nobel per la Pace conferitogli nel 2009. Colpevole già di aver contribuito al finanziando dell’ Isis!

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Il testo riportato dal giornale New York Times riporta: “Lo stabilimento atto alla produzione di queste armi di distruzioni di massa, ospita ben 2.700 lavoratori, con un risparmio di 150 milioni di dollari/anno. Ha una caffetteria e una palestra moderne ed efficienti. Si chiama National Security Campus che sembra il nome di un college e non di una fabbrica di armi letali.” Nel mondo, gli arsenali nucleari contengono ancora 5 miliardi di tonnellate equivalenti di alto esplosivo, pari a 700 chili per ogni essere umano: è un potenziale oltre centomila volte maggiore di quello delle due bombe di Hiroshima e Nagasaki che nel 1945 uccisero circa 300.000 giapponesi. A conti fatti, 300.000 moltiplicato 100.000 fa 30 miliardi, annota Vacca, e oggi al mondo siamo in 7 miliardi.

Un commento ci nasce spontaneo. COMPLIMENTI PER LA COERENZA!!!!
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *