Menu Chiudi

TASSE:IL FISCO INCOMBE in un’estate già sfortunata!410 scadenze fiscali entro Settembre

tasse

[banner]E’ davvero il festival delle tasse…

Dal 20 agosto al 19 settembre di questo anno, c’è da pagare  qualsiasi cosa… di tutto di più: dal modello 770 (che slitta al 19 settembre), all’ Irpef, Irap, Ires, Iva e poi addizionali regionali, Inps, e così via.
Si oscilla da una zavorra pesantissima di 171 adempimenti per gli imprenditori individuali ai 167 adempimenti dei professionisti fino ai 72 per gli enti non commerciali.

In un’estate già sfortunata da un punto di vista meteorologico non si trova mai tregua al peggio! Se il contribuente è vessato per le mille cosa da pagare e le scadenza da rispettare… A PEGGIORARE LA SITUAZIONE ARRIVANO LE INFINITE INCOMBENZE FISCALI CON SCADENZA A SETTEMBRE…e non sono poche, si parla di ben 410 adempimenti a carico di imprenditori e professionisti.
IL RESOCONTO ANTICIPATO DI QUESTA ESTATE 2014?
Sollievo: poco…
Problemi: Tantim anzi troppi!

A dare l’allarme in merito a queste incombenti scadenze, per lo più ravvicinati pericolosamente, erano stati i consulenti del lavoro e i commercialisti che, rielaborando i dati dell’Agenzia delle Entrate, avevano segnalato il periodo critico per le imprese e i professionisti. In ballo c’è una paradossale emergenza estiva con i contribuenti non solo chiamati a soddisfare le richieste di un Fisco tra i più esosi d’Europa, ma anche a dover fare i conti con tanta burocrazia e la burocrazie ferma per ferie….

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Secondo il parere unanime degli addetti ai lavori, per dare una svolta e soprattutto: RESPIRO a questo «imbuto estivo» bisogna allargare le vie d’accesso al Fisco e per riuscirci serviranno dosi massicce di semplificazioni a tutto campo. Cero è, che la nostra situazione è sempre peggiore e non si vedono vie di uscita, tanto meno uno spiraglio di luce…Tutti sono buoni sono a chiedere soldi, ad imporre scadenze e aumenti vari…Ma nessuno si preoccupa della salute economica delle aziende o dei privati…. QUESTA è L’ITALIA!!  Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

 FONTE: http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/grande-ingorgo-fisco-rovente-estate-tasse-cuoce-20-milioni-81750.htm

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *