Sospensione Reddito di Cittadinanza a Dicembre: i soggetti interessati e la guida INPS per non perderlo

Il Reddito di Cittadinanza a dicembre verrà sospeso per una cospicua platea di beneficiari. Vediamo chi sono i soggetti interessati e la guida dell’INPS che spiega cosa fare per non perdere l’assegno.

Foto pixabay.com

Alcuni percettori del Reddito di cittadinanza dal prossimo mese di dicembre vedranno sospesa l’erogazione dell’assegno. La sospensione verrà applicata a coloro che nel mese di novembre 2021 hanno percepito la diciottesima mensilità del sussidio.
Come ben sappiamo la prima trance del Reddito di Cittadinanza dura 18 mesi, dopo la quale è necessario un rinnovo della domanda per continuare a percepire il beneficio per altri 18 mesi.

Durante il mese di dicembre quindi, il percettore può presentare la domanda di rinnovo per altri 18 mesi di RDC. Verrà rivalutata la situazione economica del richiedente tramite il modello ISEE che attesta eventuali variazioni di reddito, le quali possono far variare l’importo mensile del sussidio, o addirittura annullarlo.
Bisogna tenere conto del fatto che chi riceve lo stop del Reddito di Cittadinanza, vedrà sospendersi anche l’assegno temporaneo per i figli a carico.

La guida INPS per non perdere RDC e assegno unico figli a carico

Per riattivare il RDC, come specificato basta ripresentare domanda, ma cosa bisogna fare invece per non perdere l’ultima mensilità di Dicembre per quanto riguarda l’assegno temporaneo?
La risposta è arrivata nelle scorse ore direttamente dall’INPS tramite i profili ufficiali social.
L’INPS ha specificato che, coloro che vedranno la sospensione del RDC a Dicembre e quindi anche dell’assegno unico per i figli, per recuperare entrambi senza perdere nulla dovranno:

  1. presentare domanda di rinnovo per il RDC;
  2. in contemporanea presentare domanda per l’assegno unico figli a carico relativa alla mensilità sospesa, ossia il mese di dicembre.

Per i mesi successivi, se verrà approvato il rinnovo del Reddito di cittadinanza partirà automaticamente anche l’erogazione dell’assegno unico.
Per fare tutto ciò basterà rivolgersi al patronato o CAF di fiducia.

Gaglione Danilo

Sono Gaglione Danilo, un perito tecnico informatico, blogger e web writer. Ho creato io stesso Jeda News e scrivo personalmente i contenuti per il sito. Quella del web writer è una passione che coltivo da tempo. Mi piace scrivere, andare alla ricerca dei retroscena e scoprire la verità.

Pubblicato da
◄ PREVIOUS
NEXT ►