Menu Chiudi

Quando Chavez disse che in Siria e Libia è stato tutto pianificato e provocato dall'imperialismo Usa.VIDEO

Vi presentiamo l’estratto di una conferenza stampa di Chavez (ex Presidente del Venezuela),poco prima di morire,dove spiega il ruolo dell’imperialismo Usa nella crisi in Libia e in Siria.Chavez Libia,Siria GheddafiLIBIA, SIRIA…OH MIO DIO…  SI TRATTA DI CRISI PIANIFICATE E PROVOCATE! Cioe’, prodotte dall’esterno. Si tratta di Paesi sovrani, per l’amor di Dio! LA CAUSA DELLE CRISI E’: L’IMPERIALISMO! Io non so se in questo mondo qualcuno puo’ essere razionalmente e umanamente d’accordo con la barbarie perpetuata in Libia. Io ero amico di Gheddafy, Gheddafy e’ stato assassinato praticamente in diretta tv. Dov’e’ l’umanita’? Puoi non essere d’accordo con un presidente, ma ammazzare migliaia e migliaia di innocenti per arrivare ad uccidere il presidente… Mi chiedete se il Venezuela interverra’ in Siria; ma cosa puo’ fare un Paese come il Venezuela?” Quello sopra descritto è solo uno stralcio del suo discorso.Era l’8 ottobre 2012, il giorno dopo la sua rielezione. Il presidente venezuelano Hugo Chavez interviene su quelle che definisce le «crisi programmate e provocate in Libia e Siria» e sulla “sottrazione” dei 200 miliardi di dollari di riserve libiche dopo l’assassinio di Gheddafi. Chavez risponde lungamente a una giornalista della CNN. L’analisi sulla guerra che ha distrutto la Libia e sconvolto la Siria descrive precise responsabilità, e si presenta come un testamento politico di grande valore anche per valutare la crisi così com’è oggi, mentre i media e le classi dirigenti europee e nordamericane non raccontano com’è nata e da quali mani è stata peggiorata. Un video da non perdere e condividere. Buona visione

Fonte : https://www.youtube.com/watch?v=njcXY3foSgE&feature=youtu.be]]>

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *