Menu Chiudi

Non riuscite neppure ad immaginare cosa sono in grado di fare le piante!Scopritelo…

Piante

Ebbene si… Le piante sono degli esseri davvero speciali! In molte cose ci somigliano e sotto certi aspetti il loro comportamento è simile al nostro. Avreste mai pensato che le piante sono veri e propri esseri viventi!?! Probabilmente no.. ma essi in realtà, sono capaci di mettere in atto dei comportamenti davvero particolari: Sanno difendersi se si trovano avanti ad un pericolo, sanno riconoscere quando la loro vita è a rischio e per questo, sanno trovare gli imput giusti per rispondere a l’esigenza di sopravvivenza!

HANNO LA CAPACITA’ DI APPRENDERE E RICORDARE, comunicano con il mondo che le circonda e ascoltano attentamente ciò che accade intorno a loro. Immagazzinano gli input e fanno di essi: informazioni necessarie per imparare a relazionarsi con l’ambiente che le circonda. Possono provare dolore e anche uno stato di benessere…In poche parole sono dotate di sentimenti! Emozioni vere e proprie che le aiutano a vivere meglio! Inoltre, le piante di notte riposano, proprio come facciamo noi. Questo perchè per poter mettere in atto la fotosintesi clorofilliana vi è bisogno di luce,ma la notte, senza alcuna fonte di visibilità il processo si interrompe…

Hanno un momento di quiete che poi riprende il giorno seguente con la luce! Quando il sole tramonta, le energie della pianta e la capacità di svolgere lavoro diminuiscono. La scoperta più eclatante è stata fata da alcuni ricercatori appartenenti all’università del Colorado. Insomma, i ricercatori hanno scoperto che la biologia umana e quella vegetale sono molto vicine tra loro per i modo di funzionare. E lo sono più di quanto si possa immaginare! L’analisi di queste somiglianze potrebbe avere riscontri altamente benefici soprattutto nello studio delle basi biologiche di malattie come il cancro…

Stando ai dati ottenuti da questi ricercatori, si è scoperto che le piante hanno la caratteristica di essere GENEROSE ED ALTRUISTE! E non stiamo scherzando!

Nello studio sono state messe a confronto la crescita e il comportamento di embrioni e di endosperma di semi che condividono gli stessi genitori, e il comportamento di embrioni e di endosperma che avevano la stessa madre, ma padri geneticamente differenti.

“I risultati hanno indicato che il gruppo di embrioni con gli stessi genitori presentavano una maggiore quantità di endosperma, rispetto agli embrioni con la stessa madre, ma con un padre diverso”. Un esperimento simile fu pubblicato già due anni fa sull’American Journal of Botany, riportato in un resoconto del blog Biosproject: Earth.

Le piante sono in grado anche di cantare… Si è potuto osservare questo speciale fenomeno, grazie all’ausilio di dispositivi particolari i quali traducono gli impulsi emanati dalla pianta in vere e proprie note musicali….Infatti hanno registrato la capacità delle piante di produrre suoni e comporre melodie piacevoli! Questo fa si che le piante comunichino tra loro in una danza di note naturali.
Inoltre, grazie a particolari osservazioni, è stato possibile osservare una variazione di comportamento nella pianta, in funzione dell’avvicinarsi della persona che si prende cura di loro. Dunque, quando esse vengono irrigate o concimate o potate esse sono maggiormente stimolate nell’emissione di questa musica.

Altro fattore fondamentale per le piante, è che esse reagiscono negativamente ai troppo rumore!
Cioè, con una crescendo di frastuono e confusione, le piante subiscono un cambiamento nel loro comportamento. A motivo di ciò, si deduce che a soffrire di più sono le piante di grande fusto, le quali sono presenti soprattutto in città. Queste, dovendo sopportare rumori davero fastidiosi, risentono dell’effetto negativo per molti anni.

Insomma, le piante, in quanto esseri viventi hanno il diritto di essere rispettate e considerate tali…Loro ascoltano e percepiscono quanto le accade intorno….

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *