Menu Chiudi

ASSURDO!Ecco cosa c’è nel pane che mangiamo ogni giorno.VIDEO SHOCK di “La Gabbia”

Stefano Montanari ci mostra,dopo aver analizzato ben 135 tipi di farina, cosa contiene il pane che acquistiamo.ASSURDO!.E’meglio farlo in casa…VIDEO SHOCKcosa c'è nel pane che mangiamo

Spesso sono presenti nel grano e nel pane che mangiamo, sostanze molto pericolose per la nostra salute, che a distanza di anni possono portare alla comparsa di tumori.
Stiamo parlando dei metalli pesanti. Nel video seguente Stefano Montanari ( studioso di nanopatologie e direttore scientifico del laboratorio Nanodiagnostics) ci mostra come e in che quantità essi sono presenti nel pane che acquistiamo nei supermercati, specialmente in quello prodotto con grano proveniente dall’ estero.

Dalle analisi è emerso che nanoparticelle di metalli pesanti sono presenti nel 40% del pane che acquistiamo, quindi ogni famiglia ha quasi una probabilità su due di ritrovarsi sulla propria tavola una pagnotta prodotta con farina contenente tali metalli.

Ma come fanno tali particelle a finire nella farina?
Montanari ci spiega i diversi motivi per cui ciò accade:

1)Il grano viene spesso conservato per 5 anni in silos metallici prima di essere macinato, e questa lunga conservazione lo porta ad “assorbire” tali metalli.

2)Le macine che vengono usate per macinare il grano si consumano, spargendo i loro frammenti nella farina.

3)Spesso il grano che viaggia su camion contaminati che trasportavano precedentemente rifiuti pericolosi, visto e considerato che importiamo la maggior parte del grano dall’estero.

Come bisogna comportarsi per evitare, o perlomeno limitare la probabilità che del pane contaminato finisca sulla nostra tavola?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *