Menu Chiudi

Olio d'oliva taroccato dai grandi marchi.Ecco i nomi delle 7 aziende leader sotto inchiesta.

olio d'oliva semi

Ben 7aziende leader nel settore dell’olio d’oliva  sono sotto la pesante accusa per”frode” perchè avrebbero spacciato semplice olio per extravergine d’oliva.

Il pm Raffaele Guariniello accusa sette  case produttrici di olio di frode, per aver venduto olio vergine di oliva, spacciandolo per olio extravergine di oliva. La segnalazione era arrivata al pm da un periodico specializzato anche in informazione alimentare:il mensile Il Test (una volta denominato Salvagente). A seguito della segnalazione si sono mobilitati i carabinieri del Nas che hanno scoperto, dopo aver prelevato dei campioni, che l’olio in questione era “taroccato”: venduto al costo di un olio di qualità eccellente quando in realtà era olio di categoria 2, cioè appunto, semplice olio vergine di oliva. I campionamenti sono stati fatti negli autorevoli, in materia di olio d’oliva, laboratori dell’Agenzia delle dogane. [banner]Stando ai fatti i consumatori avrebbero pagato ( e forse pagano ancora) circa il 30 percento in più una bottiglia di olio pensando che fosse “extra vergine” quando in realtà non lo era. Sette rappresentanti legali delle aziende coinvolte sono ora indagati. Come riferisce IL GIORNALE : <<Il pm Raffaele Guariniello ha iscritto nel registro, per frode in commercio, i responsabili legali di Carapelli, Bertolli, Sasso, Coricelli, Santa Sabina, Prima Donna e Antica Badia e informato il ministero delle Politiche agricole dell’indagine in corso.>> Questa notizia diventa ancora più spiazzante alla luce del fatto che, come si nota da ciò che è stato sopra riportato, tra i marchi che avrebbero contraffatto il prodotto, ci sarebbero anche nomi prestigiosi e molto pubblicizzati. Arrivati a questo punto la domanda che sorge spontanea è:”Di chi dobbiamo fidarci?A chi dobbiamo affidarci per un’alimentazione sana e genuina?”.Forse bisogna fidarsi solo di noi stessi e di ciò che produciamo con le nostre mani. Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook
Ma qual’è la differenza tra i due tipi di oli, ossia tra l’olio extravergine e il semplice olio d’oliva? Come è facilmente intuibile, l’olio extravergine di oliva è più ”raffinato” rispetto a quello semplicemente d’oliva. Infatti si ottiene dalla solo ed esclusivamente dalla spremitura delle olive sane e poco acide, ha un colore intenso, è di lunga conservazione ed è adatto a tutti. Il semplice olio d’oliva invece è un mix di olio vergine e olio trattato con agenti chimici, ha un colore ed un sapore meno intenso.]]>

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *