Menu Chiudi

Mirtillo. Proprietà e i benefici di un frutto piccolo ma eccezionalmente salutare!

Mirtillo. Un frutto così piccolo ma dalle eccezionali proprietà e benefici… Versatile e facile da reperire, è ottimo per curare e prevenire molte malattie
Mirtillo

Il Mirtillo, anche noto con il nome di Vaccinium Myrtillus, è un piccolo arbusto tipico del sottobosco, non più altro di 50/60 cm e con le foglie tipicamente tondeggianti.

I mirtilli si distinguono in tre diverse specie : mirtillo nero, rosso e blu.
Secondo alcune recenti ricerche, queste piccole preziose e piccole bacche, sarebbero fonte di benefici enormi apportati grazie alle sostanze antiossidanti, capaci di prevenire patologie cardiovascolari. Ottime per proteggere dai tumori e addirittura ritardare il naturale processo di invecchiamento. Così piccole ma così immensamente benefiche…A portata di tutti e acquistabili facilmente!

Un importante ruolo, più degli altri è svolto dal mirtillo nero, esso infatti è quello a cui vengono riconosciute il maggior numero di proprietà benefiche per l’organismo; il suo colore scuro e intenso è determinato dalla presenza di antociani, ossia pigmenti blu utili a diverse funzioni nella pianta, tra cui quella di difenderla dai radicali liberi e dai raggi ultravioletti provenienti dal sole. Le sostanze principali che troviamo nel mirtillo Nero possono spaziare da zuccheri, a diversi tipi di acidi tra cui l’acido citrico e l’acido idrocinnamico. Inoltre, il mirtillo nero, contiene la vitamina B9, i tannini e in grande quantità sono presenti le antocianine che rendono i tessuti capillari più forti ed elastici.

L’acido ossalico è quello che conferisce il tipico sapore asprigno del mirtillo.  L’acido idrocinnamico è molto efficace perché è in grado di neutralizzare le nitrosammine cancerogene. Il mirtillo rosso si differenzia dal nero per vari spetti..non solo per il colore decisamente diverso! Anche alla consistenza delle foglie, che si presentano coriacee, lucenti e persistenti.

Il mirtillo rosso (ricco di ferro, vitamina C e fibre). Esso è considerato degli esperto come un alimento curativo e salutare. Oggi, il mirtillo rosso viene impiegato efficacemente per curare le infezioni del tratto urinario, e inoltre è un ottimo antinfiammatorio. Moderate quantità di mirtilli rossi possono ridurre il livello di calcio nell’ urina, evitando peggioramenti e patologie correlate per chi soffre di calcoli renali. E’ un ottimo astringente in caso di diarrea, nelle stitichezze, e nei problemi legati al colon irritabile e alle emorroidi. L’azione di queste vitamine è apprezzabile soprattutto per quanto riguarda i problemi legati ai capillari.

Per un buon succo di mirtillo. fatto in casa e soprattutto genuino, ecco una semplice ricetta:

  • 100 grammi di mirtilli freschi,
  • mezzo limone
  • 1 cucchiaino di miele.Procedimento:
  • Lavate bene i mirtilli
  • frullateli aggiungendo un po’ di acqua se volete un succo più diluito.
  • Spremete il mezzo limone e versatene il succo nei mirtilli appena frullati;
  • dolcificate con il miele.

Tratto da: mr-loto.it

www.benessere.com

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *