Menu Chiudi

Merkel. Agli Italiani hanno tolto la pensione,ai tedeschi l’ha anticipata di 4anni…

Merkel

[banner]Più chiaro e logico di così si muore… Ormai i nostri politici sono solamente marionette nelle mani della Merkel, la quali fa e disfà del popolo Italiano come meglio vuole e come meglio le conviene! A noi non è rimasto che sangue amaro e tanta desolazione… Invece in Germania la situazione è ben diversa, loro hanno un’economia fiorente che va avanti anche in mezzo una restante Europa che arranca… E mentre in Italia (grazie alle sue bacchettate) per far quadrare i conti si innalza l’età pensionabile e si privano i giovani della pensione..In Germania di anticipa di ben 4 anni! E bene si…Lì non hanno i nostri stessi problemi, perchè la padrone Merkel ha fatto bene i suoi conti e ha preferito spremere tutti gli altri servitori per poter attingerne lei stessa per sfamare il suo popolo…

Ma scendiamo nei particolari della sua geniale riforma: Il suo governo ha varato una riforma previdenziale che arretra di gran lunga l’età pensionabile, costerà 160 miliardi di euro da qui al 2030 e comporterà l’aumento dei contributi di quasi un punto percentuale a partire dal 2019. Il disegno di leggeè entrato in vigore il 1° luglio e permette il ritiro anticipato da 67 a 63 anni senza alcuna penalità ai lavoratori che abbiano versato 45 anni di contributi. Noi invece DOBBIAMO BUTTARE SANGUE A LAVORARE SENZA PERCEPIRE PENSIONE… OPPURE LICENZIATI PERCHE’ SENZA I REQUISITI NECESSARI PER POTERNE USUFRUIRE…

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Inoltre vi invitiamo a visitare anche la nostra pagina Facebook: “Informazione alternativa”.
Vi basterà cliccare sul link! CONTIAMO SUI VOSTRI Mi Piace. Grazie!
Grazie a quelle riforme la Germania ha potuto contare su una competitività che le ha consentito tassi di crescita superiori ai partner europei. Ma ieri Merkel, il cui discorso programmatico al Bundestag è stato quasi eclissato dalle novità sulle pensioni (il provvedimento più dispendioso dell’intero patto di governo) ha spiegato che è necessario «correggere» gli abusi derivati dalla flessibilità. Le liberalizzazioni passate, ha detto, hanno presentato anche «un lato oscuro». Che grande esempio che ci sta dando questa donna… A discapito di tutti, la Germania viene prima di ogni cosa… Lei detta leggi…Lei ci fa fare i “compiti a casa”…. Lei ci richiama per mancanza di disciplina…Lei…Lei…Lei!!! Insomma, saremmo pure in grado di pensare con il nostro cervello o no!? Basta subire la sua dittature….Basta essere succubi di una donna assetata di potere e benessere… Perchè ormai si è visto: Non guarda in faccia a nessuno. O sei dentro o sei fuori, e se ti tiri fuori sei machiato a vita perchè lei non perdona i “traditori”! Ebbene, non vi sembra dittature questa? A noi si!!!
 Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *