Menu Chiudi

Centro Studi Economia a Losanna: ” L’ECONOMIA CROLLERA’ NEL 2015″

economia

[banner]Le previsioni risultano essere già nere…per non dire cupe! Giorno dopo non facciamo altro che sprofondare nel baratro del fallimento economico. Ormai la nostra economia sembra non avere più speranze. Ma si appresta a procedere a velocità incalzante, verso il punto di non ritorno… Tutto il mondo, tutte le economie…stanno crollando a picco, in un baratro senza uscita!

LOSANNA – Le previsioni dell’istituto di ricerca e management International Institute for Management Development di Losanna annunciano il rischio di un nuovo crollo dei mercati e del conseguente collasso dell’economia nella primavera del 2015.

Anche gli americani e gli inglesi che da anni pretendono di avere all’ attivo performance notevoli iniziano ad ammettere che la buona salute delle loro economie è molto artificiale.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Le cifre dell’impiego usate nelle comunicazioni ufficiali sono falsificate per il buon uso della stampa politica. In Gran Bretagna l’ufficio del primo ministro si dice felice di aver riportato il tasso di disoccupazione al 6.6% ma si astiene dal dare lezioni di condotta agli europei, nella misura in cui nel paese vi sono oltre 8 milioni di persone che lavorano meno di 16 ore la settimana. E’ un terzo della popolazione attiva che lavora meno di quanto vorrebbe. Una convenzione di banchieri ha convenuto che la politica dei QE, la stampa continua di moneta, condotta dalla Federal Reserve non ha creato ricchezza reale, ha creato un aumento spettacolare dei prezzi delle azioni nei paesi occidentali e dell’immobiliare in paesi come Brasile, Canada e Gran Bretagna. Le crisi legate a un disequilibrio della stampa di moneta rispetto alla creazione di ricchezza hanno cicli di 7 anni. Nel 1994 vi era stata la bolla delle obbligazioni. Nel 2001 la bolla di internet. Nel 2008 la crisi dei subprimes americani. Nel 2015 potremmo assistere allo scoppio di una nuova bolla finanziaria, le cui ripercussioni economiche sarebbero ben più gravi, dato che la struttura è già seriamente traballante.

 Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

FONTE:

  • http://www.ilnord.it/c-3326_CENTRO_STUDI_ECONOMICI_DI_LOSANNA_NUOVO_CROLLO_DEI_MERCATI_E_COLLASSO_DELLECONOMIA_OCCIDENTALE_NELLA_PRIMAVERA_2015
  • http://www.dimissionietuttiacasa.it/crollo-dei-mercati-collasso-delleconomia-occidentale-primavera-2015/

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *