Menu Chiudi

L’inquietante profezia di Soros: il destino del mondo è in gioco nel 2020

soros profezia 2020

George Soros lancia l’allarme sul 2020: il destino del mondo si deciderà quest’anno. Le ultime dichiarazioni del finanziere.

Anche George Soros ha detto la sua in occasione del World Economic Forum di Davos 2020.
Secondo il finanziere ungherese naturalizzato statunitense, il 2020 sarà un anno particolarmente importante poiché in esso verrà scritto il destino dell’intero mondo.

A queste dichiarazioni Soros ha affiancato un’aspra critica rivolta a Donald Trump e Xi Jinping, i due leader che soltanto qualche tempo fa hanno firmato l’agognata fase 1 della guerra commerciale.
George Soros: perché il destino del mondo è in gioco.

Al centro delle considerazioni del finanziere uno degli eventi più importanti del 2020: le elezioni presidenziali USA.
La consultazione si terrà a novembre prossimo e attirerà l’attenzione del mondo intero. Dal voto, che sancirà la vittoria o la sconfitta di Donald Trump, dipenderanno le relazioni future tra gli USA e la Cina, che nonostante la Fase 1 non hanno definitivamente accantonato la guerra commerciale. Ma non solo.Come ribadito da Soros, dall’esito delle elezioni presidenziali dipenderà il destino del globo.

Le critiche a Trump e Xi

Come anticipato, dopo aver sottolineato l’importanza delle elezioni USA 2020, Soros ha mosso diverse critiche nei confronti di Donald Trump definito addirittura un truffatore narcisista in grado però di schivare gli attacchi dei democratici e di guadagnare consensi.
Per il miliardario, il Presidente ha commesso un errore facendo concessioni alla Cina rinnovando al contempo gli attacchi nei confronti dei suoi alleati.

“Ciò potrebbe minare l’obiettivo politico degli Stati Uniti di frenare gli abusi e gli eccessi cinesi”,ha dichiarato.
Le dichiarazioni del magnate non hanno risparmiato neanche il Presidente Xi Jinping, definito l’avversario più pericoloso per coloro che credono nei valori di una società società aperta.
Ancora una volta, insomma, George Soros non ha lasciato scampo a nessuno.

Di Cristiana Gagliarducci per money.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *