Menu Chiudi

La polizia avvisa tutti su Fb:”non aderite a questa catena di Sant’Antonio,è pericoloso”.Ecco perchè

polizia catena di Sant'Antonio su Facebook

Da alcuni giorni molte donne su Facebook hanno aderito ad una catena di Sant’Antonio che potrebbe mettere inconsapevolmente in pericolo i loro figli.

La polizia avvisa tutte le mamme del popolo di Facebook tramite un post in  una delle sue pagine.

Da alcuni giorni molte mamme hanno aderito ad una pericolosa catena di Sant’Antonio su Facebook che comporterebbe nella pubblicazione di almeno 3 foto dei rispettivi figli, questo il testo della catena:

Sfida delle mamme. Sono stata nominata da xxxxx per postare 3 foto che mi rendano felice di essere mamma. Scelgo alcune donne che ritengo siano grandi madri. Se sei una madre che ho scelto copia questo testo inserisci le tue foto e scegli le grandi madri.

[banner]Già dal testo è evidente che questa catena risulta essere potenzialmente pericolosa per la sicurezza e la privacy della propria famiglia, ma nonostante ciò sono a migliaia le donne “mature”che vi aderiscono, il pochi giorni la rete è stata invasa da foto di bambini senza alcun rispetto della privacy, ed è per questo che la polizia ha lanciato questo appello su Facebook:

<<Mamme.Tornate in voi.Se i vostri figli sono la cosa più cara al mondo, non divulgate le loro foto in Internet.O quantomeno, abbiate un minimo di rispetto per il loro diritto di scegliere, quando saranno maggiorenni, quale parte della propria vita privata condividere.
Se questo non vi basta, considerate che oltre la metà delle foto contenute nei siti pedopornografici provengono dalle foto condivise da voi. >>

Ed è proprio questo il punto, molti genitori non si rendono conto della facilità con cui una foto inserita in un contesto possa ritrovarsi in un sito o nelle mani di persone che potrebbero utilizzarla in un contesto ben diverso, non si rendono conto che catene del genere possono essere innescate proprio da malintenzionati o da soggetti interessati a foto di bambini per utilizzarle come materiale pedopornografico, e in questo modo, care mamme, sarete proprio voi a dargliele….

Fate girare questo messaggio a tutte le mamme in modo che possano salvaguardare la privacy dei propri figli, evitando di metterli in pericolo, solo per il gusto o il passatempo di aderire ad una catena di sant’Antonio.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *