Menu Chiudi

Cristiano Vs Musulmano. Ecco la lettera che vi farà riflettere! LEGGETELA TUTTA

Lettere per riflettere

Italiano Vs Musulmano. Ecco la lettera che vi farà davvero riflettere

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto una mail da una nostra lettrice di cui vi appuntiamo solo le iniziali S.B. Ha ritenuto opportuno di farci conoscere la sua storia e noi, dopo aver letto la sua ” lettera ” attentamente, abbiamo creduto davvero importante farvi leggere le sue parole. Per questo motivo, sotto sua autorizzazione vi pubblichiamo gran parte del contenuto presente nel messaggio. [banner]Per favore, leggete questa lettera fino alla fine perchè le parole dette, le cose scritte e i pensieri che ne sono venuti fuori sono davvero molto importanti che lasciano riflettere! Sono veri e proprio spunti sul quale riflettere e ragionare. ——————————————————————————————————————- Salve, sono S.B. ho 21 anni e sono una studentessa universitaria della Facoltà di Giurisprudenza. Responsabile dell’associazione GIOVANI MUSULMANI DI LEGNANO. La seguente conversazione, è un dialogo che si è realizzato qualche giorno fa a Legnano, tra me e un tale: – Sono mesi che percorro la stessa strada per prendere il pullman, ogni mattina incrocio un signore di mezza età. Mi guarda da testa a piedi, sbuffa, borbotta qualche frase razzista e prosegue, chi mi conosce sa bene che sarei stata capace di rispondere in modo poco educato e col sorriso in faccia, ma ho pazientato fino all’ultimo. Dopo la strage di Parigi, ogni volta che mi vede, scappa. Il primo giorno, mi spavento. Il secondo, rimango allibita dal suo comportamento. Il terzo giorno, rido. Al quarto giorno, decido di fermarlo e chiacchierarci nel modo più educato che esista: – Senta, stia ad ascoltarmi, una volta che avrò finito, scapperò io! Io sono musulmana, glielo dico perchè data la sua ignoranza sull’argomento, ritengo che sia giusto darle delle spiegazioni, dunque, sono Musulmana, con la M maiuscola, infondo è una fede come le altre e va rispettata, porto il il velo e sotto di esso ho dei capelli, ben lavati con uno shampoo italiano, a base di keratina. La mattina ha e ho il piacere di incontrarla perchè frequento l’Università di Milano e capirà anche che anche se sono un immigrata pago le tasse, anzi non sono io a pagarle ma mio padre, un uomo che lavora duro, è un operaio e trascorre più ore al lavoro che con noi….” – Lui: “E quindi? Che centra? Stai solo perdendo tempo. Voi “musulmani” siete dei terroristi senza cuore.”. Mi risponde. -Io: “Aaaalt, non ho ancora finito, come musulmana non mi dissocio da nulla, significherebbe distaccarsi da un idea al quale avevo precedentemente aderito. Non giustifico la mia religione, lei saprà o spero che lei sappia che TUTTE le fedi diffondono amore, fratellanza, giustizia e equità! L’Islam vieta il crimine, chi uccide un solo uomo è come se avesse ucciso l’UMANITA’ intera. Una domanda..sa fare qualche conto in matematica? Io non sono bravissima ma ci vuole poco per dire che 1+1=2.” – Lui: “Certo che so contare, che credi, che io sia analfabeta, per chi mi ha preso?” -“No, ma si figuri, però deve ammettere che è un pò ignorante, ma non si preoccupi tutti lo siamo, a scuola o nella vita ignoriamo sempre qualche materia o situazione mondiale, quando qualcuno ne parla con noi, non riusciamo a rispondere a tale argomento. Questo significa ignorante, ignorare qualcosa! Bene, proseguiamo con la matematica: Musulmano= Terrorismo, giusto?” Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook
– Lui: ” Si, c’è poco da spiegare qui” – Io: “Certo, come si chiama lei e che lavoro fa? Lui: “Mi chiamo M. e faccio lo spazzino!” Io:” Ok, allora ITALIANO= MAFIOSO, CRISTIANO=PEDOFILO, M.= SPAZZINO.. suona bene?” -Lui: “Certo che no! Smettila di usare certe metafore, noi non siamo tutti mafiosi e io non mi chiamo spazzino” – Io: “Le ha dato fastidio vero? Beh è esattamente la stessa cosa che provo io ogni volta che lei sbuffa, borbotta o scappa..anzi mi spaventa. Ha dimenticato le stragi della prima e seconda guerra mondiale? E quello che sta succedendo in Siria, Iraq, Palestina…la lista è lunga non sto qui ad elencarle. Quello si chiama terrorismo, esso non ha etichette religiose, culturali..ha solo un nome DISUMANITA’, è un terrorismo a cui piace la moda, una volta si veste all’americana, una alla musulmana…. sono sicura che un giorno andrà in giro anche in MINIGONNA E TOP…Ci lascerà a bocca aperta e ci spappolerà il cuore, vedrà! Ultimamente la disumanità, ha deciso di mettere la tunica e far crescere un pò di barba. Prima o poi passerà anche questa moda” – Lui: ” Beh, signorina…non so che dire..mi ha lasciato senza parole…ha ragione dobbiamo imparare a informarci un pò di più, prima di aprir bocca…mi perd..” – Io: ” Lo sa che adoro il caffè?” – Lui: “Il bar è qui davanti a noi..questo significa che accetta le mie scuse?” – Io:” Beh per un buon caffè farei di tutto..domani mattina scapperà ancora quando mi vedrà? No, perchè mi divertiva vedere la sua faccia terrorizzata” Il signore, con un gran sorriso stampato in faccia, mi risponde: -“Lei è riuscita a cambiare la mia prospettiva, io le strapperò un sorriso per il resto della settimana..” Aggiungo: “Persino il silenzio è una forma di terrorismo, abbiamo calpestato la nostra dignità, spazzato la misericordia, oppresso la coscienza e ucciso l’ umanità.”. ——————————————————————————————————————- In effetti, dobbiamo ammettere tutto questo non fa una piega! E’una riflessione che tutti dovremmo fare nostra. Il fatto che noi abitiamo in un pese dove la Mafia è all’ ordine del giorno non fa di tutti gli italiani dei Mafiosi! Il fatto che a Napoli ci sia la Camorra, non fa di tutti i napoletani dei Camorristi. Anche se noi mangiamo carne non fa di noi dei Cannibali. Tra il mangiare carne e mangiare carne umana ci passa un’ abisso di differenza, ed è proprio la “differenza” che fa la differenza! Scusate il gioco di parole. E’ questa è questione di “VISIONE DI INSIEME”. Bisogna distinguere le cose per non fare di tutta l’erba un fascio e non generalizzare Non si può etichettare una persona solo perché appartiene ad un mondo o una realtà diversa! Quello che accomuna l’uomo è l’ umanità, la sua dignità da essere umano…Se vi sono persone disumane, non vuol dire che tutti siano così… © La riproduzione è riservata]]>

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *