Menu Chiudi

Alluce Valgo: Patologia che diventa vero e proprio fardello doloroso e fastidioso!Informazioni e rimedi

Alluce

L’ALLUCE VALGO…un vero e proprio fardello da portare… Ne soffrono per la maggior parte le donne, ed è una patologia davvero fastidiosa che molte volte provoca forte dolore.
Per aiutarvi a capire al meglio come fare e come trattare questa patologia, in fondo all’articolo abbiamo caricato 2 interessantissimi video!

Prima di tutto è opportuno specificare che come per ogni caso e in ogni diversa patologia: l’attesa rischia di peggiorare la situazione. Quindi, questa è una cosa da evitare soprattutto nel caso dell’alluce valgo, in quanto è buona cosa intervenire immediatamente sulla ridistribuzione del peso sul piede! Per curare in maniera definitiva e corretta tale situazione, sarà necessario procedere a un intervento chirurgico di correzione della malformazione ossa, ossia della deviazione degli alluci dei piedi.

Detto questo, l’alluce valgo può essere prevenuto già fin dall’ infanzia, se si dovesse per caso riconoscere una situazione per la quale si sia portati a spostare il proprio peso sulle dita dei piedi.

Ma iniziamo nel capire di cosa si tratta.

-L’alluce valgo si presentano con maggior incidenza nella zona del piede. A livello puramente estetico, l’alluce valgo si manifesta come una deformità del primo dito del piede,appunto: l’alluce, che ne determina una deviazione in laterale della falange, verso quello che è l’interno del piede. In tale deformazione si realizza una lussazione dei sesamoidi, ossia delle due ossa di piccole dimensioni all’ interno delle quali si trova la articolazione del dito alluce. Sintomo evidente di tale patologia è la successiva formazione della cosiddetta CIPOLLA.

Posta su lato esterno e laterale al piede. Si presenta come una protuberanza la quale è anche molto dolorosa. A livello della protuberanza ossea sul bordo esterno del piede, la cute presenta arrossamento o ipercheratosi. Molte volte, l’Alluce valgo può insorgere a seguito di Piede piatto, scarpa scomoda o eccessivamente alta,ma può formarsi anche per via di una cattiva postura del piede.

La cosa più importante, è che esso può avere anche un carattere di ereditarietà. Quindi, se nella vostra famiglia ci sono persone affette da questo problema…sappiate che siete a rischio. Per cui tenete sotto controllo i vostri alluci

Quando i sintomi dell’alluce valgo compaiono, possono includere:

  • Dolore nella zona interessata, anche a riposo;
  • Arrossamento, intorpidimento e gonfiore;
  • Ispessimento della pelle, che appare dura e callosa;
  • Modifiche alla forma complessiva del piede;
  • Difficoltà a camminare (a causa del dolore).

Per rallentare il decorso della deformità, si consiglia:

  • utilizzo di calzature comode e funzionali;
  • evitare il soprappeso;
  • uso di strumenti ortesici utili a ridurre i sintomi di sovraccarico o da attrito tra le dita;
  • trattamenti fisioterapici per ridurre la sintomatologia e trattamenti dinamici che si avvalgono di esercizi attivi che possono attenuare la sintomatologia dolorosa.

In questo video potrete vedere quali movimenti aiutano il piede affetto da questa patologia! Compierli ogni giorno può risultare un valido aiuto!!
IL VIDEO

In questo secondo video troverete le informazioni utili ed i consigli di uno specialista in merito a questo problema diffusissimo. Può colpire sia donne che uomini ma ovviamente le donne sono maggiormente propense ad avere questo disturbo! Non sottovalutiamo questo problema…

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *